Venerd 23 Agosto16:43:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Santarcangelo il calcio giovanile sopravvive grazie all'intervento degli Angels

Il sindaco Alice Parma ha chiesto aiuto alla società cestistica: il responsabile sarà il tecnico Farotti

Sport Santarcangelo di Romagna | 16:38 - 03 Agosto 2019 Lo stadio Valentino Mazzola di Santarcangelo Lo stadio Valentino Mazzola di Santarcangelo.

Potrebbe rinascere dal basket l'attività calcistica di Santarcangelo dopo la scomparsa della società capace – sotto la guida della proprietà croata – di una doppia retrocessione dalla serie C all'Eccellenza con l'epilogo della mancata iscrizione al campionato della prossima stagione e relativa scomparsa.
In queste ore si sta lavorando al progetto che vede in prima fila il sindaco. Alice Parma ha sensibilizzato il Basket Santarcangelo, ossia gli Angels, per farsi carico della riorganizzazione dell'attività giovanile e la società cestistica locale non si è tirata indietro. Una nuova società costituita ad hoc curerà esclusivamente l'attività giovanile (il comitato di Rimini dovrebbe dare l'ok) per far sì che i numerosi ragazzi che non sono stati tesserati da altri club possano continuare a svolgere l'attività calcistica. Le porte saranno aperte a tutti gli interessati oltre a piccoli sponsor che già gravitano attorno alla realtà del pallone.
Nei prossimi giorni dovrebbe esserci l'annuncio ufficiale. Sotto il profilo organizzativo e tecnico il referente dovrebbe essere l'allenatore santarcangiolese Gabriele Farotti, già nel settore giovanile del club gialloblu. Dall'1 settembre gli impianti sportivi dello stadio Mazzola saranno disponibili in quanto risolti con la società del Santarcangelo Calcio i nodi legati alla convenzione.