Marted́ 12 Novembre10:38:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, San Marino passa a Nettuno in gara1 della semifinale playoff (3-6)

Decisivo il quarto inning da quattro punti tra cui un home di Celli da tre. Quevedo vincente

Sport Repubblica San Marino | 09:25 - 03 Agosto 2019 Il lanciatore vincente del San Marino in gara1 Il lanciatore vincente del San Marino in gara1.

 
SAN MARINO SBANCA LO STENO BORGHESE IN GARA1 (3-6)
 
La semifinale per San Marino inizia nella maniera migliore, con una vittoria in trasferta. Allo Steno Borghese di Nettuno il primo inning da 4 punti è vitale e, alla resa dei conti, decisivo: in quella parte iniziale di gara, i Titani mettono a segno tre valide tra cui il fuoricampo da tre punti di Celli. Il resto della partita scorre via sulle ali di un Quevedo eccellente, che traghetta in vantaggio la squadra verso i due inning finali e la vittoria per 6-3. Otto valide totali di squadra, vittoria per Quevedo e salvezza per Baez nel tabellino sammarinese.
INIZIO A TUTTO GAS. Si diceva dell’avvio di gara da fuochi d’artificio. Ecco, inizia Giordani che va subito in base su errore di Ustariz, poi Pulzetti batte in scelta difesa e Romero tocca la prima delle sue due valide di serata. Con uomini agli angoli e un out, il doppio di Flores fa entrare il vantaggio (1-0) e il successivo fuoricampo di Federico Celli vale tre punti per il 4-0 di San Marino. Al 3° il vantaggio si allarga quando Celli si prende la base ball, Reginato lo segue col doppio per regola ed Epifano batte il singolo del 5-0.
REAZIONE NETTUNESE. Un inizio praticamente perfetto, con Nettuno che però prova a reagire al 3° col fuoricampo di Giovanni Garbella (1-5). Quevedo non si scompone, anzi, sale di livello e mette insieme undici eliminazioni consecutive senza arrivi in base. Al 7° le due squadre si scambiano un punto: San Marino sale 6-1 col punto battuto a casa dalla valida di Reginato (in base c’erano Romero, colpito, e Flores, in base su ball), mentre il Nettuno City segna il suo secondo punto con base a Rodriguez e doppio di Angulo (2-6).
BAEZ CHIUDE CON LA SALVEZZA. All’8° è la volta di Perez, che però non ha un buon impatto: prima il singolo di Vasquez, poi un balk, poi la base ad Alvarez e infine un altro balk. Fatto sta che, con zero out e due uomini in posizione punto, la situazione si fa d’improvviso critica e c’è un altro cambio sul monte, con Baez al posto di Perez. Il terzo pitcher di giornata risolve la situazione in nove lanci. Prima con l’out in terza (e il punto del 3-6 nettunese) sulla battuta di Giovanni Garbella, poi con la rimbalzante di Nicola Garbella che la difesa trasforma in un importantissimo doppio gioco che chiude l’inning. Al 9° il Nettuno City infila due singoli (Noguera e Angulo), ma in mezzo c’è anche un out sulle basi, con Baez che chiude il match con Mazzanti eliminato F8.
Il San Marino Baseball vince 6-3 gara1.
 
NETTUNO CITY – SAN MARINO BASEBALL 3-6
SAN MARINO: Giordani ec (0/5), Pulzetti 2b (1/4), Romero dh (2/4), Flores 1b (1/4), Celli ed (1/3), Reginato es (1/4), Epifano ss (1/4), Albanese r (0/4), Di Fabio 3b (0/3).
NETTUNO CITY: Noguera 2b (1/4), Rodriguez 3b (0/3), Angulo ss (2/4), Mazzanti dh (1/4), Ustariz 1b (0/3), Vasquez ec (1/3), Alvarez (Sparagna) r (0/2), G. Garbella es (1/3), N. Garbella ed (0/3).
SAN MARINO: 401 000 100 = 6 bv 8 e 0
NETTUNO CITY: 001 000 110 = 3 bv 6 e 1
LANCIATORI: Quevedo (W) rl 7, bvc 3, bb 1, so 8, pgl 2; Perez (r) rl 0.0, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 1; Baez (S) rl 2, bvc 2, bb 0, so 1, pgl 0; Ruiz (L) rl 5, bvc 7, bb 2, so 4, pgl 4; Hernandez (r) rl 4, bvc 1, bb 2, so 4, pgl 1.
NOTE: fuoricampo di Celli (3p. al 1°) e G. Garbella (1p. al 3°). Doppi di Flores, Reginato e Angulo.