Domenica 25 Agosto03:54:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fedeli alla Regina: premiati i turisti più affezionati alle spiagge e alle offerte ricettive di Cattolica

A tutti una targa dall'assessore Olivieri per testimoniare e ricambiare l'affetto dimostrato

Attualità Cattolica | 18:34 - 02 Agosto 2019 Il conferimento di un riconoscimento da parte dell'assessore Olivieri ai turisti fedeli di Cattolica Il conferimento di un riconoscimento da parte dell'assessore Olivieri ai turisti fedeli di Cattolica.

È stata una settimana ricca di vacanzieri che hanno visto riconoscersi l'attestato di fedeltà alla Regina. L'assessore al turismo Nicoletta Olivieri ha partecipato a ben tre cerimonie di consegna della targa che certifica l'attaccamento a Cattolica. La più recente ha visto protagonista Diego De Mita che da 68 anni consecutivi, dal 1951, sceglie la spiaggia cattolichina per le proprie vacanze, affezionato ai Bagni Oasis 68 ed al Bar Patry. De Mita oltre a raccontare i suoi trascorsi nella Regina, arrivato per la prima volta in vacanza all'età di 10 anni, ha mostrato alcune foto che lo ritraggono giovanissimo al mare cattolichino.
In precedenza la targa fedeltà era stata consegnata Angela e Lorenzo Santoriemma, originari di Gioia del Colle e residenti a Milano. La coppia dal 1965 non ha mai abbandonato Cattolica soggiornando prima all'Hotel Romagna e successivamente all'Esperia, gestito dalla famiglia Benedettini, e frequentando i Bagni 90 (Spiaggia Malù). Tra le curiosità riportate all'assessore Olivieri, il signor Lorenzo ha mostrato una versione della Divina commedia tradotta da lui stesso in dialetto pugliese.
Infine, all'Hotel Philadelphia la targa è stata consegnata alla signora Maria Lucia Giacomelli, conosciuta da tutti come Luciana. La donna, proveniente da Ciriè (Torino), da 30 anni trascorre le proprie a Cattolica sempre fedele al Philadelphia ed ai Bagni Lido delle Sirene (78/83). Tutti hanno sottolineato il loro legame particolare con la città, una vera e propria seconda casa, con gestori di bagni ed hotel che nel tempo sono divenuti veri e propri amici.
Tra un brindisi ed una foto ricordo gli ospiti si sono soffermati a raccontare i propri trascorsi a Cattolica in un piacevole scambio di battute con l’assessore Olivieri per rinnovarsi, infine, l’appuntamento alla prossima stagione per proseguire ed incrementare gli anni di “fedeltà”.