Domenica 20 Ottobre11:49:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, finito il ritiro a Sant'Agata Feltria: i biancorossi venerdì alle ore 17 si allenano al Romeo Neri

Brighi richiesto dal Cattolica SM, Viti tra Pro Patria e Pistoiese. Ferrani verso l'allungamento del contratto

Sport Rimini | 14:56 - 02 Agosto 2019 Il difensore del Rimini Calcio Andrea Brighi Il difensore del Rimini Calcio Andrea Brighi.

Con il pranzo odierno consumato all'Hotel Falcon, il Rimini ha concluso il ritiro pre-campionato che lo ha visto impegnato a Sant'Agata Feltria dallo scorso 21 luglio. La società biancorossa, al proposito, intende ringraziare tutto lo staff del Falcon per l'accoglienza e la consueta disponibilità dimostrate.
La preparazione della squadra non si ferma e già nel pomeriggio, alle ore 17 al "Romeo Neri", i biancorossi torneranno al lavoro, agli ordini di mister Renato Cioffi e dello staff tecnico, in vista del primo impegno ufficiale della stagione: il derby casalingo di Coppa Italia con il Cesena in programma domenica con fischio d'inizio alle ore 18.30. Ci sarà anche chi è rimasto ad allenarsi al Neri in questi giorni.
MERCATO Cicarevic si è accasato al Lagnago, Buonaventura al Savona, Guiebre al Rieti. Brighi è richiesto dal Cattolica SM, in serie D. Viti è richiesto da Pro Patria e Pistoiese. Situazione in stand by per Alimi. Intanto Ferrani è molto vicino all'allungamento del contratto per un'altra stagione.
SOCIETA' In merito alla questione riguardante gli assetti societari, anche alla luce dei recenti accordi con un nuovo partner, il Rimini F. C. ricorda quanto segue:
Rimini F. C. S.r.l è nel pieno controllo dell’attuale proprietà che ne detiene la totalità delle quote.
Qualsiasi variazione o passaggio di quote verranno tempestivamente comunicati, nel segno della trasparenza che ha sempre contraddistinto la società. Il tutto, comunque, può essere verificato in qualsiasi momento tramite visura camerale
Il dottor Massimo Nicastro, che come noto risiede negli Stati Uniti, sarà a Rimini dopo Ferragosto. In quell’occasione sarà sua premura presentarsi ufficialmente alla stampa e all’opinione pubblica, oltre che naturalmente incontrare l’amministrazione comunale e tutte le autorità che vorranno conoscerne il progetto e le motivazioni che lo hanno spinto a investire nel Rimini F. C. e nella città di Rimini.