Sabato 24 Agosto01:01:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, ruba zaino a turisti che fanno il bagno, bagnino insegue e fa arrestare il ladro

Un 18enne marocchino è stato condannato a 6 mesi e 20 giorni di reclusione con pena sospesa

Cronaca Rimini | 12:33 - 02 Agosto 2019 Carabinieri sul lungomare di Rimini Carabinieri sul lungomare di Rimini.

Ruba uno zaino sotto all'ombrellone al bagno 1 a Rimini, il bagnino lo nota,  dà l'allarme e lo insegue. Un 18enne di nazionalità marocchina è stato arrestato e condannato a 6 mesi e 20 giorni di reclusione con pena sospesa per furto aggravato. Il giovane è stato notato dal bagnino giovedì nel primo pomeriggio. Era sceso in spiaggia senza borse né effetti personali e dopo poco è stato visto allontanarsi con uno zaino. Il bagnino ha subito avvisato i Carabinieri e si è messo ad inseguirlo. Il 18enne è stato fermato dopo poco in Piazzale Fellini dai militari. Arrestato e portato in caserma è stato giudicato per direttissima.

"L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini" si legge nella nota dell'Arma "rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati. "