Marted 15 Ottobre01:28:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'ufficio partecipativo temporaneo saluta San Giuliano Mare, prossima tappa a Borgo Marina

L'iniziativa è finalizzata a raccogliere idee e proposte per promuovere un progetto condiviso di rigenerazione urbana

Attualità Rimini | 13:00 - 01 Agosto 2019 Piano Strategico Piano Strategico.

Si conclude venerdì 2 agosto il periodo di sosta dell’ufficio partecipativo temporaneo promosso dal Comune e dal Piano Strategico a San Giuliano Mare.
L’ufficio temporaneo è un punto fisico dedicato alla partecipazione, all’ascolto e al coinvolgimento di operatori economici, cittadini e visitatori della nostra città e delle sue tante realtà locali.
La tappa di San Giuliano è stata finalizzata a raccogliere idee e proposte per promuovere un progetto condiviso di rigenerazione urbana al fine di migliorare l’attrattività di san Giuliano Mare e contribuire a valorizzare le imprese che hanno sede in quest’area.
Oltre all’attività di ascolto durante gli orari di apertura dell’Ufficio, svolta dallo staff del piano strategico, del Comitato turistico e del Civivo, nelle due settimane di apertura sono stati raccolti decine di questionari compilati da cittadini, operatori e turisti che hanno proposto le proprie idee per San Giuliano Mare.
Inoltre, sono stati realizzati 3 incontri aperti alla cittadinanza dedicati, rispettivamente, al tema del rapporto tra San Giuliano e il progetto Parco del Mare, alla cultura e creatività come driver per il rilancio di San Giuliano e alla balneazione.
I contenuti emersi dai questionari saranno analizzati e resi noti in un incontro pubblico che si terrà dopo l’estate. In occasione della presentazione pubblica, è prevista anche una social dinner all’aperto, auto-organizzata dai residenti di San Giuliano.
L’ufficio partecipativo temporaneo di San Giuliano Mare è stato realizzato nell’ambito del progetto Rimini Ci Vivo, Ci Tengo, cofinanziato dalla Legge regionale 15/2018 sulla partecipazione, in collaborazione con il Comitato turistico e i Civivo di San Giuliano Mare, Società de Borg e Civivo Farm Borg, Officina Giardino, Infoalberghi srl e con la partecipazione di Lido San Giuliano, Giardini d’Autore, Aia Rimini, Centro Avanzati Studi Turistici dell’Università di Bologna e Uni.Rimini.
L’attività dell’ufficio mobile ripartirà dopo l’estate con una nuova tappa a Borgo Marina. Temi privilegiati della nuova fase di ascolto partecipativo saranno la nuova scuola Ferrari e il progetto di rigenerazione dell’area stazione.