Gioved 19 Settembre22:21:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bando delle periferie, riqualificazione Rimini Nord, aperta la gara d'appalto per quattro zone

Interessato il lungomare da Torre Pedrera a Rivabella, gara del valore stimato di 11.795.220 euro

Attualità Rimini | 12:21 - 01 Agosto 2019 Spiaggia di Rimini Nord Spiaggia di Rimini Nord.

Compie un passo avanti l’intervento per la riqualificazione urbana e ambientale e il recupero delle vocazioni identitarie dei luoghi dell'area turistica di Rimini nord.

E’ da mercoledì in pubblicazione sul Portale degli Appalti del Comune di Rimini infatti, la gara d’appalto mediante procedura aperta, dal valore stimato in 11.795.220 euro iva esclusa, suddivisa in quattro lotti: il primo relativo al Lungomare Torre Pedrera da Via Tolemaide a Viale Lago Rodolfo; il secondo relativo al Lungomare Viserbella da Viale Lago Rodolfo a Viale Genghini; il terzo per i lavori del Lungomare Viserba da Viale Genghini a Viale Montegrappa; il quarto sul Lungomare Rivabella da Viale Livenza a Viale Adige.

Si tratta di una parte di interventi del cosiddetto Bando delle periferie, il progetto complessivo di riqualificazione - che vede intrecciarsi i lavori del PSBO relativi alla salvaguardia della balneazione, con interventi sulla mobilità e sulla qualità urbana -  sulla zona nord della Città all'insegna, oltreché della sostenibilità ambientale, della ridefinizione dello spazio pubblico a misura di persona con verde, percorsi pedonali e ciclabili, arredi urbani fruibili e capaci di trasmettere il calore e l'accoglienza tipici del nostro territorio, con soluzioni innovative che trovano un equilibrio anche con le esigenze di accessibilità veicolare.

Con questo intervento, che va a gara suddiviso in quattro lotti, saranno così riqualificati tutti i lungomari da Torre Pedrera a Rivabella  con la creazione di un’ampia passeggiata continua di 6,3 km, l’inserimento di percorsi pedonali e ciclabili, la creazione di spazi di aggregazione, nuovi arredi e illuminazione. I tratti di lungomare saranno caratterizzati da elementi architettonici che richiameranno la vocazione identitaria delle singole località, per una fruizione ottimale dello spazio naturalistico costituito dall'arenile e dal mare.

Come si ricorderà, accanto alla riqualificazione dei lungomari l’intervento complessivo del cosiddetto Bando delle Periferie prevede il potenziamento dell’asse viario Mazzini, Caprara, Serpieri e Domeniconi, attualmente in corso, e la realizzazione di nuovi parcheggi a monte, per assicurare un’adeguata risposta ai bisogni di posteggio presenti nell’area che accresceranno con la realizzazione del nuovo lungomare.

Il bando di gara fissa alle ore 13 del 9 settembre la possibilità di presentare le offerte.