Martedý 12 Novembre10:45:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Taglio ai trasferimenti statali di oltre 200 mila euro, Montescudo-Montecolombo: "Non aumenteremo le tasse"

Non ci sarà nemmeno la sospensione del piano degli investimenti. Il resoconto dell'ultimo consiglio comunale

Attualità Montescudo-Montecolombo | 16:18 - 30 Luglio 2019 La giunta comunale di Montescudo-Montecolombo La giunta comunale di Montescudo-Montecolombo.

Taglio di oltre 200 mila euro ai contributi dello stato a Montescudo-Montecolombo, il comune alza gli scudi senza aumentare tasse e imposte. Manovra-coraggio dell’ultimo consiglio comunale, che venerdì 25 luglio ha approvato l’assestamento generale e la salvaguardia degli equilibri di bilancio, apportando qualche modifica al programma triennale delle opere pubbliche.

«Il governo ha deciso di venire meno ad un patto scritto con i comuni che hanno completato i processi di fusione (Montescudo e Monte Colombo sono un unico ente dal primo gennaio 2016, ndr), così nelle scorse settimane è stato comunicato un taglio drastico ai trasferimenti statali, che per il nostro comune superano i 200 mila euro», comunica la giunta guidata da Elena Castellari in una nota. «Queste risorse erano già state inserite nel bilancio 2019 e che abbiamo quindi dovuto recuperare in altro modo. Pur auspicando un ripensamento da parte del governo, abbiamo dovuto compiere subito delle scelte evitando che questi tagli impattassero direttamente sulle tasche dei cittadini. Non sono state innalzate tasse e tariffe, ma, cosa altrettanto importante, non è stato sospeso nemmeno il piano degli investimenti, che anzi verrà rilanciato attraverso nuovi contributi e finanziamenti che siamo riusciti a intercettare grazie alla progettazione eseguita coinvolgendo gli uffici comunali, in particolare l’ufficio tecnico».

Saranno spesi 80 mila euro di contributo per le opere provvisionali per i lavori alle mura dopo il parziale crollo dei mesi scorsi, 350 mila euro di finanziamento regionale, per i lavori di manutenzione e di adeguamento statico, 50 mila euro di finanziamento regionale per i lavori di manutenzione straordinaria alla Scuola dell’Infanzia “Bambi” di Trarivi, 162 mila euro di finanziamento statale (MIUR) per la progettazione dell’ampliamento della Scuola Media di via Eco, 50 mila di finanziamento regionale per i lavori di manutenzione straordinaria della Scuola Elementare e media di Via Eco.
Opere programmate a cui con l’ultima variazione abbiamo aggiunto anche i lavori agli impianti sportivi di Montescudo per circa 70 mila euro. Oltre a proseguire con le asfaltature e le manutenzioni straordinarie, le altre opere pubbliche più importanti che andremo a realizzare nei prossimi mesi sono: l’ampliamento del centro sportivo polivalente di Taverna per 700 mila euro; i nuovi marciapiedi di Trarivi, San Savino e Croce (148 mila euro i primi due, 230 mila i secondi); la riqualificazione della rete di illuminazione pubblica con tecnologia a led di tutti il preesistente Comune di Monte Colombo per 270 mila euro.