Domenica 08 Dicembre09:05:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket, Europei Under 18 Division C: San Marino si riscatta e batte Gibilterra (72-49)

Ottima prova di squadra, nel terzo quarto lo sprint decisivo. Mvp Tommy Felici (23 punti e 16 rimbalzi)

Sport Repubblica San Marino | 17:24 - 29 Luglio 2019 Nella foto FIBA Tommaso Felici alle prese con la marcatura di El Yettefti Nella foto FIBA Tommaso Felici alle prese con la marcatura di El Yettefti.

E' subito rivincita per la Nazionale Under 18 di coach Padovano impegnata negli Europei Division C ad Andorra. Dopo il ko all’esordio, i Titani tornano pienamente in corsa nel girone B grazie al successo su Gibilterra, un 72-49 ottenuto grazie a un’ottima prova di squadra e a un terzo quarto nel quale è arrivato lo sprint decisivo. Mvp Tommy Felici, dominante con 23 punti e 16 rimbalzi, ma sono tanti ad aver dato una mano in questo +23.

PRIMO QUARTO. Cinque punti di Felici, uniti alle triple di Pasolini e Palmieri, lanciano subito San Marino, che in appena tre minuti e mezzo si costruisce già una buona dote (2-11). Gibilterra col passare dei minuti rosicchia qualcosa e torna a un possesso di distanza sulla tripla di Tunbridge (9-12 al 7’), ma i nostri ragazzi hanno convinzione e determinazione a sufficienza per tenere lontani gli avversari e non essere agganciati. Sulla tripla di un ottimo Botteghi e i due liberi di Felici il tabellone segna 9-18, col finale di primo quarto che non cambia la sostanza delle cose e permette ai nostri di rimanere a +9 sul massimo vantaggio (11-20).

SECONDO QUARTO. Gibilterra, alla sua prima partita (nella giornata inaugurale ha riposato), mostra di avere delle armi e prova di nuovo a ricucire sul 19-22 al 13’. Il canestro è di Garcia Tejon, che si fa tutti i venti minuti di primo tempo in campo e contribuisce andando in doppia cifra già all’intervallo. Si va a elastico in questo match ed ecco che, dopo l’8-2 di parziale avversario, un 8-0 sammarinese sigillato dai due liberi di Palmieri scrive a tabellone il 19-30 al 16’. Sulla tripla di Pasolini arriva anche il +13 (23-36), col finale di quarto che resta comunque confortante pur se il vantaggio è ridotto di poco (29-39). Nel primo tempo Tommy Felici è già in doppia-doppia con 12 punti e 10 rimbalzi, ottima gara da all-around per Francesco Palmieri che agli 11 punti aggiunge 6 rimbalzi e 4 assist.

TERZO QUARTO. Obiettivamente il punteggio dice che la partita è ancora lì, lungi dall’essere formalmente conclusa. Serve un’accelerata per mettere un cuscino ancora più confortevole tra sé e gli avversari e per non farsi coinvolgere in un quarto periodo che potrebbe risultare arroventato. San Marino c’è, San Marino risponde. Pasolini, ancora dall’arco, e Botteghi, mettono punti decisamente importanti, Felici domina e si toglie lo sfizio di imbucare pure la tripla del +22 (34-56 al 26’). Tutta la squadra è attenta e concentrata con l’obiettivo di portare a casa la prima vittoria di questo Europeo. Arriva anche il +26 sul canestro di Miriello (36-62) e la gara, con dieci minuti da giocare, è completamente nelle mani dei nostri ragazzi.

QUARTO QUARTO. Il quarto parziale è vissuto sostanzialmente sul velluto, senza mai abbassare troppo la tensione e senza che Gibilterra si avvicini in maniera pericolosa. La Nazionale resta costantemente oltre i 20 punti di vantaggio, segnando meno rispetto ai dieci minuti precedenti ma concedendo il minimo indispensabile a livello difensivo. Il finale sul tabellone del Poliesportiu Sports Hall di Andorra La Vella è di 49-72: 23 punti e 16 rimbalzi per Felici, quattro triple per Pasolini, doppie-doppie per Palmieri e Botteghi. Ottima prova da parte di tutti, bravi boys!!!

Martedì per San Marino è giorno di riposo, il prossimo match è in programma mercoledì alle 17.30 con l’Armenia. 

IL TABELLINO

GIBILTERRA – SAN MARINO 49-72

GIBILTERRA: Mesilio 7 (2/8, 1/4), Aradas Garces 8 (3/7, 0/1), Davies 2 (0/1, 0/1), Garcia Tejon 17 (7/12), El Yettefti 6 (3/13), Ben Youssef, McGrail (0/1), Tunbridge 3 (1/5 da tre), Guerra (0/5), Penfold (0/1 da tre), Santos 2 (1/3), Taylor 4 (2/3). All.: Felice.

SAN MARINO: Giovannini 4 (0/3, 1/2), Pasolini 13 (0/2, 4/9), Palmieri 11 (3/10, 1/9), Botteghi 10 (3/10, 1/1), Felici 23 (8/15, 1/3), Miriello 5 (1/3, 0/2), Lioi (0/1), Zafferani 2 (1/1, 0/1), Dappozzo 1 (0/2), Ronci 2 (1/1), Rossi (0/2), Terenzi 1 (0/1). All.: Padovano.

Arbitri: Zamora (AND), Stasiev (MOL), Khaligov (AZE).

Parziali: 11-20, 29-39, 38-62, 49-72.

Rimbalzi: Gibilterra 52 (El Yettefti e Arada Garces 10), San Marino 60 (Felici 16).

Assist: Gibilterra 11 (Garcia Tejon 4), San Marino 20 (Palmieri 5).