Venerd́ 23 Agosto16:27:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Hip hop in riviera, la scena musicale che manca. Lorenzo Kd-One Cappadone: «Creiamola noi»

Dopo l'uscita del singolo "In Riviera", il rapper e producer si dice disponibile a organizzare qualcosa

Attualità Rimini | 07:21 - 29 Luglio 2019 Lorenzo Kd-One Lorenzo Kd-One.

La musica in riviera è un brand che tira e attira molti turisti, soprattutto giovani e giovanissimi, e in modo sempre più significativo da quando la vita notturna da discoteca sta cambiando volto. Dallo schedario di tutti i generi musicali però ce n’è uno di cui Lorenzo Cappadone sente particolarmente la mancanza nella scena musicale riminese, ed è il genere hip hop.

Lui che è nato a Bologna 32 anni fa e da una decina d'anni fa il producer, rapper con il nome di Kd-One, dj e sound engineer a Rimini. Dal 2013 poi è impegnato anche attraverso il collettivo artistico Kali Black, che è una specie di etichetta che si occupa di hip hop e trap, ma non soltanto. «Il genere hip hop sta cercando da tempo di muoversi e ritagliarsi degli spazi, però c’è poca sensibilità e pochi locali disposti a ospitare serate o eventi qui nella provincia». Va molto di più l’house o la tecno, anche per via della vita notturna che impazza ancora sulla spiaggia. «Mi capita di suonare più spesso fuori che dentro casa. Ma “fuori” significa anche solo Bologna, o Ravenna. Questa cosa mi dispiace molto, perché si potrebbe fare tanto anche qui, ma da una parte c’è diffidenza, dall’altra troppa poca conoscenza». Il problema è che interesse a parte, la difficoltà è proprio quella di mettere in scena l'hip-hop, ad esempio con un festival. «Non ho ancora trovato persone disponibili ad aiutarmi a creare un evento così, anche se mi piacerebbe», sottolinea il rapper, «posso fare da dj, da grafico, trovare gli artisti… sarebbe un buon punto di partenza». Anche perché in una città dove non si trova un posto per suonare almeno una volta al mese, forse servirebbe proprio la rassegna musicale.

Nel 2014 Cappadone pubblica il primo disc autoprodotto “So cosa hai passato". Produce tracce per Ntó, Willie Peyote, Ghemon, Claver Gold, Lince, Brattini e moltissimi altri artisti. Nel 2018 chiude il suo secondo progetto musicale "Va bene cosi". Il 5 luglio è uscito il singolo “In Riviera dove Lorenzo fa una collezione di stereotipi e luoghi comuni del riminese - inteso come abitante ma anche come luogo fisico dove fare festa e “sbocciare assieme a Gnassi” -  in chiave evidentemente critica. Il prossimo live per conoscerlo e farsi un'idea sul genere che manca è in programma il 10 agosto al Rimini beach arena, in apertura ad Achille Lauro.

Francesca Valente