Giovedý 22 Agosto03:33:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spaccio a Riccione: preso con 20 dosi di cocaina e 7mila euro in contanti

Trentenne albanese processato per direttissima e condannato ad un anno e otto mesi di reclusione

Cronaca Riccione | 13:29 - 27 Luglio 2019 Pattuglia dei Carabinieri a Riccione, foto di repertorio Pattuglia dei Carabinieri a Riccione, foto di repertorio.

Oltre 20 grammi di cocaina: è quanto i carabinieri hanno sequestrato nel corso di un'attività che ha portato ad un arresto per spaccio di droga. Lo spaccio, secondo quanto documentato dai Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Riccione, si è verificato sul lungomare. E' qui che venerdì pomeriggio i militari in abiti borghesi hanno seguito fino a Miramare e sorpreso lo scambio di stupefacente tra un albanese di 30 anni e e denunciato a piede libero due sue connazionali. Addosso all’uomo sono state sequestrate la prima decina di dosi, mentre le restanti sono state trovate nel sottosella di un secondo scooter, nella disponibilità di uno dei due denunciati. I militari hanno quindi fatto scattare la perquisizione domiciliare, che ha permesso di recuperare altra cocaina, e contante per 7000 euro, che è stato anch'esso sequestrato in quanto ritenuto provento di spaccio. Il 30enne è stato quindi arrestato e processato per direttissima, riportando una condanna ad un anno e 8 mesi di reclusione.

Inoltre venerdì pomeriggio a Cattolica, i militari della locale Tenenza Carabinieri hanno tratto in arresto S.U. classe 1975, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso in data 26 luglio 19 da A.G. di Rimini, dovendo lo stesso scontare la pena residua di mesi 8 per reati contro la persona e il patrimonio.