Domenica 08 Dicembre09:01:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Motociclismo, nelle prove del Civ a Misano la pole provvisoria in SBK è di Pirro

Primeggiano anche Carraro (Moto 3), Pirro (SBK), Okamoto (SS600), Lolli (Premoto3) e Brianti (SS300)

Sport Rimini | 21:04 - 26 Luglio 2019 Michele Pirro in azione Michele Pirro in azione.

L’ELFCIV torna nella terra dei motori. E' infatti l’Autodromo intitolato a Marco Simoncelli ad ospitare il quarto round di stagione che si apre con prove libere e qualifiche bollenti.

Inizia bene il weekend per Nicola Carraro (RGR TM Factory Team) che in Moto 3 chiude il primo turno di qualifica con il miglior tempo, 1’44.859, strappando la pole provvisoria a Collin Vejer (Speed Up Junior Team) per 2 decimi di secondo. Il terzo tempo, 1’45.184, è quello del rookie Alberto Surra (Minimoto), reduce dall’ottima prestazione del Round 3 di Imola dove ha rimediato una vittoria e un terzo posto che lo hanno collocato in seconda posizione nella generale con 97 p., dietro al campione in carica Zannoni (108 p. e 8° in Q1). Terzo in classifica Spinelli, quarto tempo in Q1 per lui, con 84 punti.

In SBK torna davanti Michele Pirro, pronto a riprendersi il suo abituale ruolo da protagonista, interpretato da Lorenzo Savadori a Imola in un week end perfetto per l’alfiere Nuova M2 Racing (pole e doppietta). A Misano la Q1 dà ragione al pilota Ducati Barni, 1’36.718, ma Savadori ha un distacco di 162 millesimi. Terzo e quarto tempo per i piloti del Motocorsa Riccardo Russo (1’37.192) e Samuele Cavalieri (1’37.729). Pirro conduce la generale con ben 140 punti, 42 in più di Lorenzo Savadori con Cavalieri fermo a 68.

Nella 600SS il primo tempo in Q1 è quello di Yuki Okamoto (Yamaha). L’alfiere del team MotoZoo si aggiudica per un pelo la pole provvisoria chiudendo con il crono di 1’40.632, 50 millesimi in meno del secondo, Stefano Valtulini che quasi completamente recuperata la forma fisica dopo un infortunio porta la Kawasaki del team BlackFlag Motorsport in prima fila provvisoria. Terzo tempo (1’40.794) per Luca Ottaviani, Yamaha SGM Tecnic Marinelli Team. Nella generale conduce il pluricampione Roccoli con 126 p. (sesto in Q1), secondo Gabellini (107 p.), terzo Manfredi (69 p.)

In PreMoto3 la pole provvisoria va a Cristian Lolli. Il pilota M&M, si aggiudica la Q1 con 1’49,198 davanti al capo classifica Lunetta (CS AC Racing Team) che chiude con 1’49.441. Terzo tempo per Filippo Farioli (RMU Pasini Racing Team) 1’49.654. Nella generale Lunetta conduce forte delle sue 4 vittorie e del secondo posto di Imola con 120 p. Bianchi, quinto in Q1, lo segue con 92 p. Farioli, terzo in qualifica e in campionato (72 p.)

La SS300 vede in testa Thomas Brianti. L’alfiere del Team Prodina Ircos Kawasaki, forte dell’ottima prestazione nel terzo round sul circuito del Santerno, nel corso del quale ha rimediato una vittoria e un terzo posto, registra il primo tempo in qualifica 1 a Misano (1’51.603). Secondo crono (1’51.780) per la Yamaha di Emanuele Vocino del GradaraCorse. A chiudere la prima fila provvisoria in griglia di partenza è l’australiano Tom Edwards con la Kawasaki del ParkinGo Team (1’51.847). A condurre la generale è il suo compagno di squadra Rovelli (103 p. e 14 in Q1) seguito da Matteo Bertè (75 p.) e da Vocino (69 p.)