Sabato 24 Agosto02:02:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Simone Badioli è il nuovo presidente di Uni Rimini

Eletto all'unanimità nella seduta di oggi, obiettivo tenere vivo e rendere innovativo il polo universitario riminese

Attualità Rimini | 15:05 - 26 Luglio 2019 L'elezione di Badioli presidente L'elezione di Badioli presidente.

Uni.Rimini ha votato il suo presidente. Si tratta di Simone Badioli, amministratore delegato di Aeffe e vicepresidente di Confindustria Romagna, nominato al vertice della consortile nella seduta di venerdì 26 luglio. Badioli ha ringraziato i soci della società per l’università nel Riminese per la fiducia accordata, in primis l’avvocato Gianandrea Polazzi, attuale vice presidente e tutto il consiglio di amministrazione per l’attività svolta in questi mesi di passaggio. Badioli collabora già con Uni.Rimini spa da oltre 10 anni in qualità di componente del tavolo della moda.

«Una netta spinta per accelerare la crescita del legame tra mondo dell’università e dei saperi avanzati e le migliori esperienze della nostra imprenditoria», commentano il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e l’assessore alla ricerca e sviluppo Eugenia Rossi, «questa la ragione e la linea guida che ci ha spinto ad individuare e proporre all’assemblea dei soci di Uni.Rimini la figura di Badioli per continuare a costruire e sostenere attorno all’università a Rimini le condizioni migliori affinché il campus riminese sia sempre più uno dei fattori decisivi per alimentare e far crescere il nostro sistema economico. Nel formulare i migliori auguri di buon lavoro a Simone Badioli per affrontare al meglio le sfide che si troverà insieme a tutti noi ad affrontare, non può mancare un ringraziamento sentito e sincero a Polazzi per lo spirito di sacrificio con cui ha affrontato con passione il proprio compito e a Leonardo Cagnoli per il suo straordinario impegno in tutti questi anni».