Domenica 08 Dicembre08:48:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rufus Wainwright per il gran finale di "Percuotere la mente"

Ultimo appuntamento lunedì 29 luglio alle 21.15 alla Corte degli Agostiniani

Eventi Rimini | 12:50 - 26 Luglio 2019 Rufus Wainwright, candidato ai Grammy, vincitore di due Juno Awards come Best Alternative Album Rufus Wainwright, candidato ai Grammy, vincitore di due Juno Awards come Best Alternative Album.


Giunge al termine il viaggio musicale di Percuotere la mente, la sezione contemporanea della Sagra Malatestiana. Un ‘tour’ in sei tappe iniziato a giugno e che lunedì 29 luglio si chiude con quella che è considerata una delle voci maschili più grandi della sua generazione: sarà infatti Rufus Wainwright a salire sul palco della Corte degli Agostiniani (via Cairoli 42) per la seconda delle due sole date italiane previste quest’estate (ore 21.15).
 
Candidato ai Grammy, vincitore di due Juno Awards come Best Alternative Album (nel 1999 e nel 2002), nel 2008 è stato nominato Songwriter of the Year per il suo album Release the Stars. Lodato dal New York Times per la sua "genuina originalità", negli anni Rufus ha collaborato con molti artisti tra cui Elton John, Burt Bacharach, David Byrne, Boy George, Joni Mitchell, Pet Shop Boys e il produttore Mark Ronson.
 
Rufus nel corso della sua carriera si è anche saputo distinguere suonando canzoni pop originali orchestrate e brani di un vasto repertorio classico con cantanti d'opera di tutto rispetto come Sondra Radvanovsky, Anna Prohaska, o Angelika Kirchschlager e orchestre di tutto il mondo come la Chicago Symphony, Toronto Symphony, Residentie Orchestra, Orchestre National de lIle de France, le orchestre del Teatro Real e Teatro Colon, tra gli altri. Un’esperienza che fa sì che venga considerato come uno dei talenti più innovativi della musica.
 
Ospite fisso dei maggiori festival musicali di tutto il mondo tra cui il Pyramid Stage a Glastonbury, Coachella, Roskilde, Rufus ha suonato nelle più importanti Concert Hall di tutto il mondo dalla Philharmonie de Paris, alla Royal Albert Hall di Londra, al Radio City Music Hall, Walt Disney Concert Hall, Carnegie Hall, l'Olympia a Parigi, Sydney Opera House e molti altri. Ha fatto un lungo tour in Nord America, Sud e Centro America, Asia, Australia, Russia, Medio Oriente ed Europa.
 
Prevendita alla biglietteria del Teatro Galli (piazza Cavour 22, tel. 0541 793811), da martedì a sabato dalle 10 alle 14; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30.