Mercoled 21 Agosto08:05:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, la guardia Raffaelli fa tris a Santarcangelo: 'Possiamo ripeterci'

E' alla terza stagione in gialloblù. 'Tra giocatori, staff e dirigenza si è creato un rapporto bellissimo'

Sport Santarcangelo di Romagna | 14:17 - 25 Luglio 2019 Luca Raffaelli, guardia della Santarcangiolese Basket Luca Raffaelli, guardia della Santarcangiolese Basket.

Luca Raffaelli, guardia della Santarcangiolese Basket, anche nella prossima stagione incendierà le retine del canestro avversario con le sue bombe.
Raffaelli, quali sono le motivazioni che ti hanno convinto a rimanere a Santarcangelo per la terza stagione consecutiva?
“Sicuramente la motivazione principale riguarda il gruppo. Tra noi giocatori, staff e dirigenza, infatti,  si è creato un rapporto bellissimo come raramente succede. In più il finale della scorsa stagione mi ha lasciato con la sensazione di qualcosa d’incompiuto e quindi riprovarci, per me, è un obbligo".
Quali sono le tue prospettive per la prossima stagione?
“Anche se l’ultima stagione è stata positiva, io credo di poter dare ancora di più sia a livello personale sia di aiuto alla squadra soprattutto nei momenti decisivi. Per quello che riguarda invece l’obiettivo di squadra, dobbiamo partire umili come la scorsa stagione, giocando una partita alla volta e aiutando i nuovi ragazzi a inserirsi. Di certo abbiamo già dimostrato che possiamo competere con le migliori squadre, quindi in cuor mio credo che abbiamo le potenzialità per disputare un’altra stagione molto positiva.”
Ci sono alcune partite in cui vai letteralmente "on fire" e sembra che segnare da tre anche con l'uomo addosso per te sia veramente facile. Descrivici le sensazioni che hai in quei momenti.
“In realtà non penso niente, le cose succedono e basta. Io cerco sempre di aiutare la squadra con delle giocate importanti che possono spaccare la partita. Le sere in cui vado “on fire” semplicemente seguo il mio istinto e in realtà non mi rendo conto della difficoltà di quello che sto facendo.”