Mercoledž 21 Agosto19:34:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ubriaco inveisce contro gli agenti di Polizia e li aggredisce, minacciandoli con il collo di una bottiglia rotta: arrestato

Si tratta di un 48enne riminese fuori controllo per i fumi dell'alcol. L'intervento mercoledì sera

Cronaca Rimini | 13:33 - 25 Luglio 2019 Auto della Polizia, foto di repertorio Auto della Polizia, foto di repertorio.

Spacca due bottiglie in due diversi locali per avere ancora da bere, minaccia i titolari e poi si accanisce contro gli agenti di polizia intervenuti con due pattuglie, brandendo il collo di una delle due bottiglie rotte. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e danneggiamento (anche di un tablet in dotazione alla volante) un 48enne riminese che mercoledì sera, fortemente ubriaco, ha inveito contro gestori e avventori di due locali di via Emilia per avere ancora da bere, imponendo l'intervento della polizia per riportare l'ordine.