Marted́ 22 Ottobre14:01:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, arrestato pensionato rapinatore di banche, colpì la Bper la settimana scorsa

Di origine napoletana arrotondava con le rapine in banca, aveva messo a segno diversi colpi in molte Regioni

Cronaca Rimini | 12:17 - 24 Luglio 2019 Capo della Squadra Mobile Massimo Sacco Capo della Squadra Mobile Massimo Sacco.

Aveva rapinato una banca a Rimini il 16 luglio scorso e sarebbe responsabile di altri episodi criminosi non solo in Romagna ma anche in altre città. La Squadra Mobile di Rimini ha messo le manette ad un 73enne di origine napoletana. L'uomo era entrato nella filiale della Bper di via Flaminia a volto coperto armato di taglierino facendosi consegnare circa 6mila euro prima di fuggire. Le indagini partite immediatamente avevano permesso di tracciare un identikit abbastanza fedele dell'uomo, risultato poi coinvolto anche in un'altra grossa rapina a Firenze. Grazie alla collaborazione con la Squadra Mobile toscana, gli agenti sono riusciti a ricostruire alcuni movimenti del 73enne. L'uomo è stato rintracciato a Riccione in un'abitazione condivisa con una ragazza straniera. All'interno anche 1300 euro in contanti. Il 73enne è in carcere con l'accusa di rapina aggravata.