Mercoled 21 Agosto18:57:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Zannoni e Santarcangiolese di nuovo insieme: 'Ho ancora tante motivazioni'

Sport Santarcangelo di Romagna | 10:54 - 24 Luglio 2019 Giacomo Zannoni per un'altra stagione con la maglia della Santarcangiolese Basket Giacomo Zannoni per un'altra stagione con la maglia della Santarcangiolese Basket.

Uno dei punti di forza della Santarcangiolese Basket lo scorso anno è statpo Giacomo Zannoni. L'ala è stata riconfermata nel roster. 

Zannoni, cosa ti ha convinto a rimanere a Santarcangelo?

"Quella scorsa è stata una stagione in cui eravamo partiti con una squadra ricostruita da zero nel roster, nello staff e anche nella dirigenza. Nonostante questo siamo riusciti a portare fino a 400 persone in trasferta, quindi sento un debito di riconoscenza verso chi ci ha seguito e supportato; in più il finale amaro mi ha dato grandi motivazioni per ricominciare con determinazione la prossima stagione ormai alle porte.”

Perché ti chiamano Shaq e chi ti ha dato questo soprannome?

“Il soprannome lo devo a Francesco Bronzetti che giocava con me a basket nel Villa Verucchio quando avevo 7-8 anni. All’epoca mi allenavo spesso con la maglia di Shaquille O’Neal, ero un po’ cicciottello e con i capelli rasati. Crescendo sono fisicamente cambiato ma il nome è rimasto, tanto più che anche i miei genitori spesso mi chiamano Shaq.”

La scorsa stagione eri ripartito simbolicamente dal numero 0, sulla maglia, dopo una stagione sfortunata a San Marino. Hai dimostrato invece di essere un giocatore determinante in questa categoria. Nella prossima stagione qual è l'obiettivo?

“Lo scorso anno appunto ero partito da 0, invece nella prossima stagione dovrò cercare perlomeno di ripetermi, anche se ripetersi non è mai facile. Voglio anche migliorare alcuni aspetti del mio gioco come la gestione delle giocate decisive, cercherò inoltre di dare ancora qualcosa in più in attacco, a rimbalzo e in difesa.”