Mercoled 21 Agosto08:16:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO Rissa in pieno giorno nel centro storico di Rimini, sfondano vetrata e finiscono sotto la scrivania

Zuffa tra un clochard e il commesso di un'attività: tutto nato da una discussione per allontanarlo dalla soglia dell'esercizio

Cronaca Rimini | 18:47 - 23 Luglio 2019

Il clochard si rifiuta di spostarsi dalla soglia dell'attività commerciale, la discussione finisce alle mani. L’incidente si è consumato oggi pomeriggio attorno alle 17.30 in via Gambalunga a Rimini sulla soglia di un bar-ufficio dove l’uomo, 50enne con precedenti penali noto al pubblico locale e alle forze dell'ordine, si era seduto a bivaccare. Dopo le sollecitazioni delle commesse e il rifiuto dell’individuo ad allontanarsi, è intervenuto un commesso.

La discussione si è accesa al punto che sono venuti alle mani, tanto da scaraventarsi contro la vetrina di un negozio adiacente, rompendola, fino a infilarsi sotto a una scrivania. Separati, entrambi sono dovuti ricorrere al pronto soccorso per le ferite riportate nella colluttazione e nella rottura della vetrata.
Sul posto è intervenuta una volante della polizia di Stato: anche alla luce di altri comportamenti tenuti dal soggetto nel presente e nel passato, le forze dell’ordine valuteranno quali misure di prevenzione adottare nei suoi confronti.