Sabato 24 Agosto03:08:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dalla Regione Emilia-Romagna 200 mila euro per sistemare la strada di Sant'Agata Feltria

Assessora Petitti: "Intervento fondamentale anche per salvaguardare l’economia del territorio"

Attualità Sant' Agata Feltria | 14:19 - 23 Luglio 2019 Emma Petitti di fianco a Stefano Bonaccini Emma Petitti di fianco a Stefano Bonaccini.

La strada provinciale 8 di Sant’Agata Feltria sarà presto sistemata. Grazie all’approvazione della manovra di assestamento del bilancio, la Regione Emilia-Romagna ha stanziato 200 mila euro per la sistemazione e la conseguente messa in sicurezza della Sp, la cui progettazione è a carico della Provincia di Rimini e del Comune.
La strada è molto trafficata e usata spesso da mezzi pesanti che si recano nella zona produttiva del luogo e si dirigono poi sulla E45 in località Sarsina. Lo stabilimento più interessato a tale traffico è l’azienda Indel-B, leader nel mondo per la produzione di accessori per catene alberghiere e cantieri nautici che ha deciso di cofinanziare l’intervento contribuendo con 10 mila euro.

«Grazie al lavoro di squadra con l’assessore all’urbanistica Raffaele Donini siamo riusciti a realizzare questo importante intervento per chi vive e lavora a Sant’Agata», dichiara l’assessora al bilancio Emma Petitti, «è fondamentale mettere nelle migliori condizioni logistiche e di collegamento l’azienda e l’intero comparto produttivo del posto, in quanto significa salvaguardare l’economia del territorio e mantenere alti i livelli di occupazione, e di conseguenza tenere vive e popolate le zone montane. Luoghi su cui abbiamo investito e sui cui vogliamo continuare a investire, come dimostra anche il taglio dell’Irap e gli aiuti alle giovani coppie che decidono di vivere nel nostro bellissimo Appennino».

Il sindaco di Sant’Agata Feltria Guglielmino Cerbara aggiunge: «Avere un’azienda come la Indel-B in zone non particolarmente agevoli per i trasporti e i collegamenti, come possono essere quelle dell’alta Valmarecchia, è un valore aggiunto per il territorio, una ricchezza che non possiamo lasciarci sfuggire, ed è per questo che insieme a Regione e a Provincia ci siamo attivati per sistemare la strada provinciale ‘Santagatese’. Ci tengo a ringraziare e complimentarmi con la Regione per questo intervento».