Mercoled 21 Agosto07:27:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Centro sportivo Corpolò, Comune acquisisce terreni del privato debitore

L’Amministrazione ha concesso i campi per uso agricolo alla Società Agricola Fratelli Ricci

Attualità Rimini | 14:01 - 22 Luglio 2019 Un rendering del progetto Un rendering del progetto.

Sono 5.678 i mq acquisiti dal Comune di Rimini in seguito all’esproprio per la “Realizzazione del Centro Sportivo per il gioco del calcio in località Corpolò”. Un’operazione resa necessaria dall’inadempienza del privato che, nell’ambito della convenzione urbanistica stipulata dall’Amministrazione per la realizzazione dell’impianto sportivo, non ha ultimato le opere, né richiesto il relativo permesso di costruire, entro il termine ultimo del 15 giugno 2019. 

Tornati nella disponibilità del Comune di Rimini, l’Amministrazione, in attesa dell’avviamento dei lavori per la realizzazione dell’impianto sportivo, ha concesso i campi tramite la stipula di una concessione alla  Società Agricola Fratelli Ricci di Assirelli Anna Maria & C. S.a.s.  La concessione, partirà dall’1 agosto 2019 e terminerà il 10 novembre 2020. La concessione potrà essere revocata in ogni momento al sopravanzare di ragioni di pubblico interesse, e cioè per la realizzazione del centro sportivo.