Luned́ 26 Agosto01:40:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ha la gomma distrutta ma non chiama il soccorso stradale e continua a guidare: pizzicato autista ubriaco

Il cerchione stava incidendo l'asfalto generando scintille. Beccato da un controllo della Polizia locale

Cronaca Misano Adriatico | 18:03 - 21 Luglio 2019 L'autovettura con la gomma distrutta, foto della Polizia locale L'autovettura con la gomma distrutta, foto della Polizia locale.

Tra i vari interventi per stanare i furbetti della guida in stato di ebrezza lungo le strade e nelle città della Riviera, può capitare anche di dover intervenire in situazioni a dir poco inusuali. Dalla loro pagina Facebook, la Polizia locale di Riccione, Misano Adriatico e Coriano racconta di un intervento in via Tavoleto a Misano, dove un cittadino 53enne alla guida di una Volkswagen bianca è stato prima sentito, e poi visto guidare con lo pneumatico posteriore sinistro completamente distrutto e con il cerchione che incideva l’asfalto generando scintille. Fermato, ha riferito di aver bucato due volte quello stesso giorno e che, avendo a bordo solo una ruota di scorta, aveva pensato che fosse normale circolare in quelle condizioni anziché chiamare il soccorso stradale. «Lo stupore degli agenti è rientrato quando, una volta misurato il tasso alcolemico, lo stesso è risultato 3 volte sopra il limite. Risultato? Due pneumatici da buttare, un verbale per circolazione con veicolo sprovvisto di condizioni adeguate, una patente ritirata e una denuncia per guida in stato di ebrezza».