Luned 26 Agosto00:52:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sette persone arrestate dai Carabinieri in meno di un giorno tra Riccione, Misano e Cattolica

Perlopiù spacciatori e ladri stranieri di età compresa tra i 30 e i 40 anni

Cronaca Riccione | 13:35 - 21 Luglio 2019 Il materiale sequestrato nell'operazione dei Carabinieri di Riccione Il materiale sequestrato nell'operazione dei Carabinieri di Riccione.

Sette persone sono state arrestate tra Riccione, Misano Adriatico e Cattolica tra le 15 di ieri pomeriggio e le 7 di questa mattina. Grazie al servizio straordinario di controllo del territorio a carico dei Carabinieri per contrastare i reati contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti, ma anche per prevenire la sicurezza della circolazione stradale sono stati arrestati:

  • tre rumeni senza fissa dimora di 31, 35 e 39 anni che si sono macchiati di furto aggravato al supermercato Conad Rio Agina di Misano, cercavo di occultare la merce asportata in un carrello. Rilevati però dal sistema antitaccheggio, gli addetti alla sicurezza hanno subito chiesto l’immediato intervento dei militari della locale stazione dei Carabinieri. La refurtiva del valore di 260 euro è stata recuperata e restituita agli aventi diritto;
  • un tunisino di 42 anni per favoreggiamento della prostituzione, in ottemperanza a un ordine di revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e rispristino dell’ordine, emesso il 2 luglio dal tribunale di Ravenna. Arrestato dalla sezione operativa dipendente Nor in una struttura ricettiva di Rimini, dovendo scontare la pena residua di 3 anni, 11 mesi e 29 giorni di reclusione;
  • un 42 enne riminese, un 28enne milanese pregiudicato e un 36enne napoletano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (il primo possedeva 27,3 grammi di cocaina e 0,5 di hashish, gli altri 2 di 11,2 grammi di coca e 65,8 di hashish, oltre a materale idoneo al relativo confezionamento in dosi.  
Sono state nel contempo segnalati due assuntori in possesso di 0,8 grammi di marijuana e 0,3 di coca. In tutto sono state controllate 53 auto e moto e 77 persone.