Luned́ 26 Agosto01:47:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

E’ partita ‘Albe in controluce’, con i concerti al sorgere del sole sulla spiaggia di Riccione

Moltissime persone si sono date appuntamento in riva al mare per ascoltare la splendida voce di Frida Neri

Attualità Riccione | 09:54 - 21 Luglio 2019 Albe in Controluce a Riccione Albe in Controluce a Riccione.

E' cominciata in una mattina dolce e bellissima l'edizione 2019 di Albe in controluce, i concerti al sorgere del sole sulla spiaggia di Riccione.

Moltissime persone si sono date appuntamento in riva al mare per ascoltare la splendida voce di Frida Neri, accompagnata da tre musicisti, Fabio Mina, flauti, Marco Roveti, percussioni, Filippo Macchiarelli, basso e contrabbasso. Frida Neri Alma Quartet ha condotto il pubblico alla scoperta di Ondas do mar, un viaggio nelle musiche dei porti, dalle cantigas galiziano portoghesi dedicate a Maria alle melodie salentine in griko, dal fado lisboeta alla musica napoletana. Il tutto riletto attraverso strumenti evocativi e disegni insoliti, musiche fatte di mare e nostalgia, inni all’amore, canzoni come strumenti per trasformare il dolore in bellezza.

Al termine del concerto è andata in scena la rievocazione della pesca alla tratta, una forma antica di pesca collettiva effettuata con la rete calata in mare direttamente dalla spiaggia.

Il prossimo appuntamento di Albe in controluce è in programma domenica 4 agosto (ore 5.30 spiaggia 112) e ha per protagonista l'Orchestra di fiati del Corpo bandistico di Mondaino. Direttore Marco Tasini. Con la partecipazione del tenore Gabriele Sgreccia. Quaranta musicisti e un tenore per un itinerario dal classico al pop, da Ennio Morricone a Carlos Santana.

Tutti i concerti di Albe in controluce sono realizzati grazie alla collaborazione degli operatori di spiaggia e sono a ingresso libero.