Domenica 08 Dicembre21:04:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Estate in salute, successo a Novafeltria per la serata dedicata a sicurezza per grandi e piccini

In Piazza simulazioni di incidenti, recupero di feriti, circuiti stradali per bambini e tanto altro

Attualità Novafeltria | 18:01 - 19 Luglio 2019 Estate in salute a Novafeltria Estate in salute a Novafeltria.

Grande successo per il giovedì di “Estate in salute e sicurezza”:  nonostante il maltempo del pomeriggio, che ha creato non poche difficoltà, l’evento si è svolto con regolarità e c’è stata tanta presenza di pubblico.

La serata, organizzata dalla Croce Verde di Novafeltria e Pro Loco e il contributo del Comune, ha coinvolto tutti gli enti e forze dell’ordine ed associazioni presenti sul territorio: lo scopo era quello di poter offrire alla cittadinanza una serata dove poter conoscere chi è impegnato giornalmente a garantire la nostra salute e sicurezza e quali mezzi usa per farlo. Erano presenti infatti visto la partecipazione dei Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia di Stato, Soccorso Alpino e Alta Valmarecchia Soccorso.

Presenti inoltre gazebo di associazioni del territorio come Avis, Aned, Aido, Asp Valloni Marecchia, Alzheimer Rimini, un “Caregiver Point” con la rete degli enti che offrono aiuto a coloro che si prendono cura di una persona fragile o non autosufficiente. In piazza Roma per tutta la serata è stato allestito un grande circuito dedicato ai bambini con vera segnaletica stradale per insegnare ai più piccoli educazione stradale. La serata si è aperta con la dimostrazione dei ragazzi della sezione locale della protezione civile con un piccolo corso sui comportamenti da tenere in caso di Calamità naturale improvvisa, a seguire  i militari dell’Arma dei Carabinieri e questa volta il tema è stato #PossiamoAiutarvi, una Campagna promossa dalla stessa Arma contro le truffe ai danni di anziani ed i furti in abitazione, e una dimostrazione della sezione Cinofili di Bologna di come operano i cani nelle operazioni.

Sotto la Chiesa di Santa Marina gli Operatori, inoltre, sanitari hanno fatto delle dimostrazioni di Primo Soccorso Adulto e Pediatrico e, a seguire, il Co.e.s Emilia Romagna ha dato indicazioni su come comportarsi per favorire l’intervento dei soccorsi. Non sono mancate le dimostrazioni di soccorso alpino, con un recupero  in ambiente verticale, e  la simulazione di intervento su incidente stradale, con la partecipazione di Croce Verde, Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri.