Luned́ 26 Agosto01:44:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket, Europei Under 16 Division C: per San Marino ko amaro contro la Moldova

Nella prima parte di gara titani alla pari degli avversarI (41-36), poi il crollo

Sport Repubblica San Marino | 01:15 - 19 Luglio 2019 Guida con Renzi è stato il miglior marcatore della Nazionale di San Marino Guida con Renzi è stato il miglior marcatore della Nazionale di San Marino.

E' una sconfitta più amara delle altre, quella che ha incassato oggi San Marino nel girone B degli Europei Under 16 division C in corso di svolgimento a Tirana, in Albania. E' amara perché il divario finale con la Moldova, -38, non rende minimamente l’idea di che partita sia stata e di come i ragazzi abbiano saputo competere alla pari pur con un dominio avversario a rimbalzo devastante. Dal 41-36, con gara ad alto livello di competitività, i giovani Titani non hanno però più saputo opporre resistenza e hanno alzato bandiera bianca. Peccato per gli ultimi 15 minuti, che hanno compromesso un match giocato alla grandissima nella prima parte.

Si parte e il primo canestro è di Guida, con San Marino ad eseguire bene il piano partita e a limitare, per quanto possibile, le bocche da fuoco avversarie. La Moldova, però, è squadra con punti nelle mani e nel primo periodo lo dimostra con 25 punti e 10/15 dal campo. La gara è frizzante, Renzi è super e San Marino va comunque al primo mini-riposo vedendo da vicino la targa degli avversari (25-17).

A inizio secondo periodo ecco il miglior momento della gara per Cecchetti e compagni, che grazie ai canestri di Renzi e Guida agganciano e sorpassano con un break di 9-0 (25-26 al 16’). La Moldova aggiusta le cose sul finire del quarto, ma la tenuta del gruppo sammarinese è spettacolare (33-29 al 20’), pur con 31 rimbalzi a 13 per agli avversari già all’intervallo.

Di ritorno dagli spogliatoi le due squadre giocano altri cinque minuti alla pari, col punteggio che al 25’ è di 41-36, poi la Moldova sfrutta tutte le disattenzioni sammarinesi per andare sul +17 al 30’ (54-37). Durissima, come dimostra un quarto periodo nel quale purtroppo il gruppo crolla completamente di fronte ad avversari fisicamente di un’altra portata, ma non dominanti tecnicamente. Finisce 79-41.

Il tabellino

MOLDOVA – SAN MARINO 79-41

MOLDOVA: Cusniriuc 7 (2/5, 0/5), Jidcov (0/1 da tre), Cernautanu 2 (1/3, 0/3), Moisei 1, Matenco ne, Florea 22 (10/19), Banaru 7 (2/2, 1/4), Todorov 3 (1/1 da tre), Turcanu (3/7), Lecari (1/5), Vremea 17 (4/11, 2/3), Lucinin 4 (1/1). All.: Dicai.

SAN MARINO: Renzi 14 (1/7, 3/6), Venturini (0/3), Ricciotti 5 (1/5, 1/5), F. Cecchetti (0/2 da tre), Guida 14 (4/8, 2/5), Carattoni 6 (1/9), Galassi 2 (1/2), D. Cecchetti (0/1), Togni (0/3, 0/2), Zonzini (0/1, 0/2), Zavatta (0/1), Chiari (0/2, 0/2). All.: Porcarelli.

Arbitri: Hoxhaj (ALB), Davydov (RUS), Jokic (MNE).

Parziali: 25-17, 33-29, 54-37, 79-41.

Rimbalzi: Moldova 66 (Florea 21), San Marino 34 (Togni 8).