Martedý 19 Novembre07:52:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, due stranieri rintracciati dai Carabinieri, finiscono in carcere per scontare pene residue

Sono un 52enne albanese e un 54enne rumeno fermati a Rimini nel pomeriggio di mercoledì

Cronaca Rimini | 11:47 - 18 Luglio 2019 Rimini, due stranieri rintracciati dai Carabinieri, finiscono in carcere per scontare pene residue

Un 52enne di nazionalità albanese è stato arrestato dai Carabinieri di Viserba. L’uomo è stato rintracciato mercoledì pomeriggio in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini. L’uomo deve scontare la pena residua di anni 3, mesi 6 e giorni 19 di reclusione quale cumulo di pene detentive emesse, con sentenze passate in giudicato, nell’ambito di due procedimenti penali instaurati entrambi per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Un 54enne di nazionalità rumena è stato invece fermato dai Carabinieri di Rimini Porto nel tardo pomeriggio. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, deve scontare due mesi di reclusione, pena residua per aver violato continuamente le prescrizioni imposte da una misura di prevenzione cui era sottoposto in precedenza.

Entrambi gli uomini, espletate le formalità di rito, sono stati portati in carcere a Rimini a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

"L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini" si legge nella nota dell'Arma "rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati."