Venerd́ 23 Agosto16:45:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, il nuovo coach del Bellaria è Andrea Maghelli. Confermati Foiera e Mazzotti

Nel roster tanti giovani del gruppo Under 18 dei Crabs allenati dal tecnico biancorosso

Sport Rimini | 17:58 - 17 Luglio 2019 Nuovo coach per il Bellaria Basket Andrea Maghelli col presidente Borghesi e il ds Teodorani Nuovo coach per il Bellaria Basket Andrea Maghelli col presidente Borghesi e il ds Teodorani.

La stagione 2019/2020 del Bellaria Basket comincia con la conferma  dell’ iscrizione  al campionato di serie C Silver conquistato dopo una cavalcata trionfale ai play off.
La prima novità per la prossima stagione è il timoniere della prima squadra. Non sarà come già comunicato Gibo Domeniconi che per impegni personali, ha deciso di interrompere momentaneamente la professione di Coach. Alla guida della prima squadra bellariese siederàAndrea Maghelli, un fuori categoria per questi livelli.

Il coach brindisino, nonostante abbia  richieste estere da squadre di prima serie,  ha  scelto di rimanere vicino casa con la famiglia. Bellaria è stata per lui una scelta progettuale e non estemporanea. Infatti, oltre ad allenare in C sarà anche il responsabile del settore giovanile. Definito il ruolo chiave ora parte la costruzione del roster, basato soprattutto sulla squadra Under 18 d’eccellenza dei Crabs e Cervia-Cesenatico, ai quali si aggiungeranno non più di quattro o cinque senior.
"La scelta di Andrea - spiega il presidente Borghesi - è legata soprattutto all’ importanza che vogliamo dare al nostro settore giovanile. Conseguentemente ci permette di sostituire un grande coach come Gibo, con un altrettanto valido coach anche per quanto riguarda i valori umani, aspetto primario per la società che rappresento.  Per ora siamo riusciti a parlare con Charlie Foiera e Andrea Mazzotti che saranno dei nostri. A giorni incontreremo anche Tassinari , Benzi e gli altri ragazzi ai quali spiegheremo il progetto insieme al coach, poi si vedrà chi resta".

Il campo da gioco per il momento resta il Palatenda anche se inizia ad andare un po’ stretto alla compagine bellariese.