Sabato 24 Agosto01:17:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tennis, Francesco Giorgetti ed Alessandro Canini nei quarti del torneo nazionale Open del Ct Venustas

A Cervia Enea Castelvetro batte Nico Gnoli e si aggiudica il memorial "Mario Cortesi" di 3° categoria

Sport Rimini | 10:49 - 17 Luglio 2019 Tennis, Francesco Giorgetti ed Alessandro Canini nei quarti del torneo nazionale Open del Ct Venustas

Con tutti i big, a cominciare dai primi due del seeding, i 2.4 Francesco Giorgetti ed Alessandro Canini, entrambi portacolori del Tennis Viserba, si è allineato ai quarti di finale il torneo nazionale Open del Ct Venustas, il Trofeo del Gelso, dotato di 1000 euro di montepremi. Quarti di finale anche per Alberto Morolli (Ct Cervia), Giacomo Botticelli e Marco Giangrandi del Ct Cesena ed Andrea Calogero (Tennis Viserba).

Ottavi: Alberto Morolli (2.4, n.5)-Romeo Falconi (2.8) 6-0, 6-2, Giacomo Botticelli (2.4, n.8)-Riccardo Cecchi (2.5) 6-2, 2-6, 6-2, Canini (2.4, n.2)-Andrea Vai (2.7) 6-1, 6-7, 6-3, Marco Sorace Biagini (2.6)-Alessandro Rondinelli (2.4, n.6) 6-4 e ritiro, Marco Giangrandi (2.4, n.7)-Mattia Bandini (2.5) 6-1, 6-4, Lorenzo Cremonini (2.4, n.4)-Lorenzo Monti (2.5) 6-0, 6-4, Giorgetti (2.4, n.1)-Filippo Fracassi (2.7) 6-2, 6-1. Quarti anche per Andrea Calogero (2.6). Venerdì sera le semifinali.

CERVIA. Enea Castelvetro trionfa sui campi di casa. Questa sera il portacolori del Circolo Tennis Cervia, testa di serie n.2, si è aggiudicato il memorial “Mario Cortesi”, torneo nazionale di 3° categoria, battendo in finale per 7-5, 6-4 Nico Gnoli (n.1), portacolori del Ct Cesena. E’ stato un cammino trionfale quello di Castelvetro sui campi del suo Club, un cammino che ha sottolineato i suoi progressi tecnici. Da sottolineare anche la sua comoda vittoria in semifinale su Giacomo Caroli (Ct Massa), mentre Gnoli aveva superato Andrea Arrigoni.

Semifinali: Gnoli-Andrea Arrigoni 6-2, 6-7, 6-3, Castelvetro (3.2)-Giacomo Caroli (3.2, n.3) 6-4, 6-1.

Al termine le premiazioni effettuate dal direttore tecnico Paolo Pambianco, dal giudice arbitro Ottaviano Turci e dal giudice di sedia Luciano Donini.