Luned́ 26 Agosto00:46:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, oltre 3700 bambini non in regola con i vaccini, il numero più elevato in regione

Dati Ausl. Comminate sanzioni amministrative a 1.173 famiglie

Attualità Rimini | 19:06 - 16 Luglio 2019 Bambino dal medico per la vaccinazione Bambino dal medico per la vaccinazione.

Sono 7.335 gli studenti della Romagna tra 0 e 17 anni, che non risultano in regola con le vaccinazioni: di questi 1.383 compresi nella fascia d'età 0-6 anni. A renderlo noto è l'Ausl Romagna cui le scuole, in base a quanto previsto dalla Legge Lorenzin, hanno trasmesso l'elenco dei propri iscritti. Il numero più elevato riguarda la provincia di Rimini dove si contano 3.743 minorenni non a norma, di cui 692 di età 0-6 anni. Quanto alle altre province romagnole, a Cesena sono 1.352 i ragazzi non in regola (236 tra 0 e 6 anni), a Forli 1.016 (187 tra 0 e 6 anni) e a Ravenna 1.224 (208 tra 0 e 6 anni). La normativa contempla sanzioni amministrative alle famiglie dei bambini non vaccinati e ad oggi, spiega l'Ausl Romagna in una nota, sono state contestate 1.173 sanzioni: 236 a Cesena, 261 a Forlì, 173 a Ravenna e 503 a Rimini. Per le famiglie che pur avendo ricevuto tutti gli inviti previsti, non hanno rispettato l'obbligo, la sanzione ammonta a 166 euro oltre alle spese di notifica. Se entro 60 giorni dalla notifica però la famiglia provvede alla regolarizzazione, scatta l'annullamento. Nelle ultime settimane, viene spiegato ancora, si è registrato un significativo afflusso spontaneo di bambini: quasi il 6% dei minori segnalati alle scuole come irregolari si è regolarizzato ed un ulteriore 7,5% ha avviato i cicli vaccinali mancanti.