Domenica 25 Agosto04:11:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due milioni 300 mila euro per il bando periferie e la Città diffusa: Rimini in continuo cambiamento

La variazione di bilancio per inserire le cifre è stata approvata questa mattina in V Commissione

Attualità Rimini | 14:23 - 16 Luglio 2019 Un rendering di uno degli interventi previsti per la riqualificazione di Rimini nord, foto di repertorio Un rendering di uno degli interventi previsti per la riqualificazione di Rimini nord, foto di repertorio.


Grazie a una variazione di bilancio votata questa mattina, martedì 13 luglio, dalla quinta Commissione consiliare di Rimini, saranno stanziati un milione di euro per far partire gli interventi del bando periferie per il lungomare Nord più 600 mila euro per dare consistenza alla “Città diffusa”, il nuovo programma di oltre 50 interventi sull’area a monte della Statale 16 messo a punto per accrescere la vivibilità, la sicurezza e i collegamenti dell’intero territori
.
A illustrare i dettagli dell’operazione l’assessore al bilancio Gian Luca Brasini e il responsabile risorse finanziarie William Casanova. La manovra comprende una prima tranche di risorse da destinare agli interventi compresi nel piano della Città diffusa che verranno eseguiti nell’arco di 15 mesi lungo l’intera fascia territoriale a monte della linea della statale 16 Adriatica, da Santa Giustina a Corpolò. Saranno fatti interventi su piazze, verde, impiantistica sportiva, videosorveglianza ed edilizia cimiteriale che abbracciano l’intero territorio da nord a sud e che andranno ad integrarsi e completare gli interventi di riqualificazione del centro storico e dei lungomari. Il capitolo investimenti della manovra prevede anche 700 mila euro per la manutenzione delle strade, 480 mila euro per la manutenzione degli edifici comunali e 320 mila euro per la riqualificazione dell’area stazione. Inoltre 235mila euro saranno destinati al sostegno delle persone con disabilità e circa 56 mila euro per la quota consortile di UniRimini. (f.v.)