Luned́ 26 Agosto01:00:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Colto in flagrante sulla linea 11 del bus, borseggiatore arrestato e liberato

Il malvivente si era impossessato del portafoglio di un turista emiliano 79enne

Cronaca Rimini | 16:41 - 15 Luglio 2019 Borseggiatore sul bus, foto di repertorio Borseggiatore sul bus, foto di repertorio.

Nel corso della mattinata di domenica 14 luglio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini insieme a un agente della polizia Penitenziaria hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto con destrezza, un 40enne algerino, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine. I militari impegnati in un servizio di prevenzione, si sono appostati per osservare le sue mosse fino a quando, l'uomo, si è piazzato nei pressi della fermata della Linea 11 della Star Romagna. All'arrivo dell'autobus, il malvivente è salito a bordo dove, approfittando della calca, si è subito impossessato del portafoglio di un turista emiliano 79enne. Sceso alla prima fermata, il 40enne veniva bloccato dagli operanti che, nel frattempo, avevano notato tutta la scena ed avvisato la vittima del borseggio subito. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Condotto in caserma, l'algerino è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Rimini Viserba in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Al termine dell’udienza di convalida svoltasi nella mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato condannato a mesi 8 di reclusione con pena sospesa.