Marted́ 16 Luglio13:31:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, San Marino si impone su Castenaso in gara2: successo per manifesta (13-1)

Reginato batte due fuoricampo (sei punti battuti a casa). Vincente Maestri, perdente Bassi

Sport Repubblica San Marino | 03:45 - 14 Luglio 2019 Mattia Reginato nel box (Foto Fibs/ Bassani) Mattia Reginato nel box (Foto Fibs/ Bassani).

Gara2 è meno incerta, fin dall’avvio, rispetto alla prima partita, con San Marino subito a condurre in maniera larga e alla fine a imporsi per “manifesta” al 7° col punteggio di 13-1. Protagonista assoluto del match un Mattia Reginato formato deluxe, capace di toccare due fuoricampo nei primi due inning per sei punti battuti a casa. Vincente Maestri, perdente Bassi.

TITANI SUBITO AVANTI CON I DUE HOMER DI REGINATO. Al 1° è subito triplo vantaggio per la squadra di Mario Chiarini, con Reginato a spararla fuori calle recinzioni per un fuoricampo da tre punti (a casa anche Celli e Flores) che significa 3-0. Al 2° ecco il big inning che spacca già in due la partita. Bassi concede la base a Trinci, viene toccato da Di Fabio con un doppio e Rondon piazza la volata di sacrificio per il 4-0. C’è il “K” su Avagnina e gli out sono due, ma Celli tiene vivo l’inning (base ball) e Flores piazza il singolo del 5-0. Non solo, perché poi tocca a Mattia Reginato che, in serata splendida, spara un altro fuoricampo da tre punti, il secondo in due inning. È 8-0 e il match ha preso una strada precisa.

MAESTRI IN CONTROLLO, SAN MARINO VERSO LA MANIFESTA. Intanto Alessandro Maestri è in controllo e, quando la situazione si fa complicata (due in base e zero out al 1°, tre in base e zero out al 2°), reagisce alla grande e non concede punti. San Marino al 3° allunga ancora sul neoentrato Andreatta: per lui subito due basi ball, poi singolo di Di Fabio (9-0) e triplo di Celli a varcare la soglia dei dieci punti (11-0). Al 5° altri due punti, questa volta battuti a casa da Celli (rimbalzante in scelta difesa) e Flores (doppio). Sul punteggio di 13-0 Castenaso pesta il piatto di casa base al 6° grazie a un errore sulla battuta di Bentivogli che manda a punto Loardi (doppio).  E'13-1, un ounteggio che non si muoverà più. San Marino vince al 7°.

Il tabellino

AUTOVIA CASTENASO – SAN MARINO BASEBALL 1-13 (7°)

SAN MARINO: Rondon 2b (0/2), Avagnina es (1/5), Celli ed (2/4), Flores 1b (2/4), Reginato ed (2/4), Epifano ss (1/4), Imperiali dh (1/3), Trinci r (0/1), Di Fabio 3b (3/4). 

CASTENASO: Infante 3b (0/2), Loardi ed (1/3), Molina 1b (0/3), Peraza dh (0/3), Sabbatani r (1/2), Venturi (Bentivogli 0/1) es (0/1), Cancellieri ec (0/2), Alfinito 2b (0/3), Dreni ss (0/3).

SAN MARINO: 353 020 0 = 13 bv 12 e 1

CASTENASO: 000 001 0 = 1 bv 2 e 1

LANCIATORI: Maestri (W) rl 3, bvc 1, bb 4, so 5, pgl 0; Cherubini (r) rl 1, bvc 1, bb 1, so 2, pgl 0; Coveri (f) rl 1, bvc 0, bb 1, so 1, pgl 0; Bassi (L) rl 2, bvc 6, bb 4, so 3, pgl 8; Andreatta (r) rl 3, bvc 5, bb 3, so 1, pgl 5; Fabiani (f) rl 2, bvc 1, bb 1, so 3, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Reginato (3p. al 1° e 3p. al 2°); triplo di Celli, doppi di Flores, Di Fabio e Loardi.