Venerd 18 Ottobre21:25:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fabio La Fata, l'attore di Rocco Schiavone ospite al Top Club di Rimini

L'attore siciliano è un volto emergente della fiction italiana e protagonista dell'ultimo videoclip di Emis Killa

Eventi Rimini | 15:55 - 10 Luglio 2019 Fabio La Fata Fabio La Fata.

Continuano i venerdì sera con cena spettacolo al Top Club Show Dinner di viale Regina Margherita, a Rimini. Venerdì 12 luglio è atteso come ospite uno degli attori emergenti delle fiction italiane: Fabio La Fata, il vice ispettore Antonio Scipioni in "Rocco Schiavone". Fabio ha recitato in tante produzioni di grande successo: Don Matteo, Squadra Antimafia, Squadra Mobile, Romanzo Siciliano. Attualmente è sugli schermi di Canale 5 con "Lontano da te", co-produzione italo spagnola, ma anche sui canali musicali come protagonista del videoclip dell'ultimo singolo di Emis Killa, "Tiguanà". Fabio sarà a Rimini, dall'amico Mario Fucili del Top Club, con il quale condivide la militanza nella Nazionale del cuore attori&cantanti.

Fabio, sarai ospite al Top Club dei fratelli De Luca, sarà la tua prima volta a Rimini?

"Una seconda volta, la prima è stata purtroppo un'improvvisata, di durata breve. Rimini è una delle città simbolo dell'estate, piena di gente. Voglio godermela questa volta!".

Sei protagonista del video di uno dei tormentoni musicali di quest'estate, "Tiguanà" di Emis Killa. Come è stata l'esperienza sul set, questa volta non di una fiction?

"Sì, è stato il mio primo videoclip. E' stato molto divertente, si gira con la musica, sentendo il brano. E' come una coreografia: la musica ti porta via".

In "Lontano da te" qual è il personaggio che interpreti?

"In questa serie sono Enzo Scortichini. Da siciliano mi sono calato nella parte del marchigiano, parlando in dialetto. Ma sono stato aiutato da un grande attore, marchigiano, Cesare Bocci. Nella serie sono un toyboy, ho una relazione con una donna più grande, ma alla fine si scoprirà che ci sto per amore, non per interesse".

E' stata dunque un'esperienza positiva, quella sul set di "Lontano da te".

"Senza dubbio, è stata un'esperienza divertente. E' una commedia fantasy, qualcosa di nuovo per la televisione italiana. E' stato  bello lavorare con un cast di persone dinamiche, molto brave, come i due protagonisti Alessandro Tiberi e Megan Montaner".

Quali sono i tuoi prossimi progetti lavorativi?

"Partiranno le riprese della seconda stagione della Vita promessa, la fiction con Luisa Ranieri che nella prima stagione ha totalizzato una media superiore ai 6 milioni di spettatori. Nel cast ci sono grandi attori siciliani: Francesco Benigno, Tony Sperandeo. Questa volta gireremo tra Romania e Roma. Le precedenti puntate le abbiamo invece girate a Roma, in Puglia e in Bulgaria".