Luned 22 Luglio06:18:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Panettiere sorprende ladri nel suo negozio: ne blocca uno e viene aggredito

E' successo all'alba di lunedì in via Vittorio Veneto: nei guai sono finiti due giovani magrebini, uno minorenne

Cronaca Rimini | 15:04 - 09 Luglio 2019 Intervento della Polizia (foto di repertorio) Intervento della Polizia (foto di repertorio).

Alle prime luci dell'alba di lunedì si è consumata una tantata rapina a danno di un panettiere, in via Vittorio Veneto a Rimini. In azione sono entrati tre giovani magrebini, sorpresi però dallo stesso titolare e dal dipendente, impegnati nel laboratorio nella produzione del pane, dopo aver scassinato la porta di ingresso della parte di negozio riservata alla vendita: l'obiettivo era il fondo cassa. Uno dei tre è riuscito a scappare, un 18enne ha cercato di nascondersi dietro a un frigo, mentre un minorenne è stato bloccato dal titolare del negozio: è scoppiato un parapiglia, con il ragazzino che ha cercato di liberarsi dalla presa scagliando calci, pugni e spintoni. Sul posto è intervenuta prontamente una pattuglia della Squadra Volante della Polizia, che ha preso in consegna i due magrebini, entrambi residenti a Mantova, arrestati per il reato di tentata rapina.