Sabato 07 Dicembre11:28:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si perde e rischia di annegare in mare, salvato un bambino

E' successo davanti al bagno 63 di Rimini. Il piccolo era a 100mt dalla riva nell’acqua alta

Cronaca Rimini | 09:07 - 08 Luglio 2019 Si perde e rischia di annegare in mare, salvato un bambino

Un bambino di circa 4 anni, allontanatosi dai genitori, ha rischiato di affogare in mare a Rimini. Roberto Bertozzi, bagnino di salvataggio della zona 63/a, ha raccontato di aver notato il piccolo da solo in mare in una zona dove l'acqua non è bassa. "Ero in acqua col mio moscone di servizio" racconta "quando in lontanaza vedo un bambino sui 4 anni circa da solo in acqua a circa 100 metri dalla riva quindi nell’acqua alta. Mi dirigo verso di lui e vedo che inizia a bere" Il salvataggio  lo ha così caricato sul moscone, tranquillizzandolo e riportandolo a riva, non avendo visto nessun adulto con lui, chiedendo anche ad altri bagnanti se il bambino fosse con loro. La ricerca dei genitori è continuata ancora senza esito "Il bambino era in panico e non riuscivamo a parlare perché straniero." Al polso il piccolo aveva un braccialetto con il numero del bagno 63, quindi è stato portato alla direzione della spiaggia. Qui il lieto fine con i genitori, una coppia francesce, che lo aveva perso di vista e lo stava cercando tra gli ombrelloni.

Il salvataggio conclude il suo racconto raccomandando maggiore attenzione nei confronti dei bambini "Noi non siamo dei baby sitter, ma molti genitori la pensano diversamente".