Luned 22 Luglio06:05:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano vestiti alla Coin, scoperti aggrediscono il personale: anche un minorenne nei guai

Un 17enne magrebino è stato denunciato, il complice maggiorenne arrestato per rapina e ricettazione in concorso

Cronaca Rimini | 14:46 - 06 Luglio 2019 Facciata della Coin di Corso d'Augusto a Rimini Facciata della Coin di Corso d'Augusto a Rimini.

Momenti di concitazione intorno alle 19 di venerdì alla Coin di Corso d'Augusto a Rimini. Due giovani nordafricani sono stati visti dal personale addetto alla sicurezza mentre prelevavano vestiti dagli scaffali del primo piano del centro commerciale, per poi rompere l'anti-taccheggio e nascondere il bottino in uno zaino. In realtà non avevano staccato completamente la placca anti-taccheggio da uno dei capi di abbigliamento: così, arrivati all'uscita, hanno fatto anche scattare l'allarme. Uno dei due giovani è riuscito a scappare, l'altro, con lo zaino e la refurtiva, è stato invece bloccato dopo una colluttazione: si tratta di un 17enne marocchino, che poi è stato denunciato. Il complice, maggiorenne, è stato arrestato successivamente per rapina e ricettazione in concorso: è stato fermato dalla Polfer nei pressi della sazione ferroviaria. Il personale della Squadra Volante infatti aveva allertato i colleghi sulla presenza di un fuggitivo, dando anche una precisa descrizone.