Sabato 14 Dicembre14:23:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stop plastica, evento alla spiaggia del Marano di Riccione con ampia partecipazione

Alla conferenza di ieri molta partecipazione e tanta attenzione alle sollecitazioni dei relatori

Attualità Riccione | 19:11 - 05 Luglio 2019 Stop plastica Riccione Stop plastica Riccione.

Da tempo il Comune di Riccione è attivo nella lotta alla plastica e all’inquinamento. Forse è anche grazie a questa sensibilità che l’evento “STOP plastica” di ieri, giovedì 4 luglio, al Marano Beach di Riccione ha avuto una così alta partecipazione. Si è trattato di una conferenza con ospiti Manuela Fabbri (giornalista e presidente dell’associazione Basta Plastica in Mare), Alessandra Carlini (della bottega biologica "Poco di Buono"), Marina Gambetti (ex primario e consigliere comunale), Edoardo Carminucci (seg prov dei Giovani Democratici), che da quattro punti di vista poi non così tanto diversi hanno evidenziando quanto sia urgente agire per ridurre il consumo e quindi la produzione di plastica, stimolare le aziende a produrre meno imballaggi che rappresentano il 40% della plastica in circolazione, eliminare il più possibile la plastica monouso con buone abitudini (bere acqua comune, usare borraccia, stoviglie lavabili) e prodotti biodegradabili, arrivare al più presto a smaltire la plastica con macchianari che la trasformano producendo oli utilizzabili per cera o nelle aziende petrolchimiche. Ad oggi solo il 9% della plastica viene riciclata, il 12% bruciata nei cementifici e il 79% in discarica e nell'ambiente. Il momento più simpatico con i bambini della spiaggia 136 che hanno realizzato una favola illustrata sulla plastica.