Marted́ 16 Luglio13:08:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Azdora o Amministratore Delegato? Romagnoli Dop di Paolo Cevoli racconta la donna romagnola

Settima puntata della web serie del comico, alla ricerca dell'essenza della vita romagnola

Attualità Rimini | 11:46 - 05 Luglio 2019 Paolo Cevoli Paolo Cevoli.

Da sempre la donna in Romagna è considerata il vero fulcro della famiglia, motore e amministratore del focolare domestico.

Il termine dialettale utilizzato anticamente per definire questa importante figura è “Azdora” che letteralmente significa reggitrice, massaia, colei che presiede al governo della casa.

È proprio su questo storico “simbolo” di instancabile operosità che Paolo Cevoli incentra la 7° puntata di “Romagnoli Dop”, la web serie sui romagnoli e chi si sente tale, che sta spopolando online.

Nella antica società romagnola dalla donna dipendeva l’amministrazione della casa e della famiglia. L’Azdora, costituiva la colonna portante, colei che accudisce la casa, prepara il vitto e provvede al mantenimento di tutti i componenti. Oggi le azdore non sono scomparse, ma hanno “trasmesso” la loro operosità alle donne contemporanee, custodi delle tradizioni gastronomiche e della proverbiale ospitalità romagnola.

«Mio nonno che faceva il capomastro quando prendeva i soldi li dava alla moglie – racconta Paolo Cevoli - Il CEO, l’AD dell’azienda era mia nonna. Lo sburadore romagnolo è come il pallone aerostatico, ma per fortuna c’è la moglie che lo zavorra e che gli dà solidità».

Il video della 7° puntata “Azdora” è disponibile al link:

www.facebook.com/paolo.cevoli/videos/420244768832975/

Partecipano alla 7°puntata di “Romagnoli DOP”: Roberto Mercadini, Roberto

Agostini , Yuri Scarpellini.

“Romagnoli DOP” va in onda ogni giovedì alle ore 21.00 sui canali social di Paolo Cevoli. La web serie è composta da 13 puntate con interviste a personaggi più o meno noti, ma anche a comuni turisti. Duecento tra imprenditori, operatori culturali, artisti, cuochi, scrittori, romagnoli veraci e vacanzieri hanno prestato testimonianza al fine di raccogliere le qualità chiave che definiscono il carattere del romagnolo. Tra i volti noti: Rudy Zerbi, Giuseppe Giacobazzi, Gianni Morandi, Gianni Fantoni, Kevin Schwantz, Roberto Mercadini, Davide Cassani, Guido Meda, Andrea Mingardi, Aldo Drudi, Duilio Pizzocchi, Andrea Vasumi, Paolo Beltramo, Giudo Meda, Mauro Sanchini e tanti altri. 

Il format è stato anticipato da un videoclip del celebre brano “Romagna Mia” di Secondo Casadei, interpretata dal gruppo Saxofollia disponibile al seguente link: www.facebook.com/paolo.cevoli/videos/187032792173915/.

Le altre puntate in programma sono così denominate: “Vita”, “Mangiare”, “Lavorare”, “BiciMotori”, “Birro”, “Divertirsi”. 

“Romagnoli DOP” è stato scritto da Federico Andreotti e Paolo Cevoli e realizzato da Clan Studio con la direzione di Empresa Creativa. Un’idea di Paolo Cevoli e Aldo Drudi. Un format realizzato insieme alla Regione Emilia Romagna e a Visit Romagna con lo scopo di tutelare e valorizzare il vero romagnolo da Denominazione di Origine Protetta.

Gli hashtag ufficiali della web serie sono: #RomagnoliDOP e #inEmiliaRomagna