Gioved 22 Agosto07:18:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Diabete beach tennis a Riccione, buone abitudini, sport e solidarietà

Il torneo si svolgerà domenica 14 luglio e sarà un misto giallo, maschile e femminile

Sport Riccione | 10:50 - 05 Luglio 2019 Diabete beach tennis a Riccione, buone abitudini, sport e solidarietà

Torna domenica 14 luglio il torneo di beneficenza Diabete Beach Tennis, che l’anno scorso, alla sua prima edizione ha visto, grazie all’ospitalità del Riccione Beach Arena, ha visti protagonisti il divertimento e la solidarietà a favore dei bimbi con diabete della Romagna. Un torneo capace di dare voce ai sogni di tanti bambini come Andrea, che da grande vuole fare il tennista e che non si lascia fermare dal diabete, che lo accompagna da quando era molto piccolo. Il diabete infatti non va mai in vacanza e per un bambino con diabete la vita è scandita da misurazioni della glicemia, dalle iniezioni di insulina e dalla paura delle complicanze. Diabete Romagna, con la campagna estiva Diabete Beach, vuole sollevare l’attenzione sull’importanza di fare in modo che il diabete non limiti mai i sogni di un bambino e raccogliere fondi per migliorare la qualità di vita dei bambini e delle loro famiglie. 

Grazie a tutti coloro che parteciperanno, e al supporto delle aziende amiche, Diabete Romagna potrà offrire il supporto necessario ai bambini e alle loro famiglie grazie all’aiuto gratuito di psicologi, dietisti e organizzando campi scuola in cui poter imparare a gestire la malattia. 

L’evento, all’interno della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi estiva dell’associazione Diabete Romagna, Diabete Beach, è quest’anno alla sua seconda edizione grazie alla grande sensibilità dello Staff di Riccione Beach Arena, che è sempre in prima fila per supportare il territorio con iniziative a carattere benefico. 

Diabete Romagna, che opera in tutto il territorio romagnolo finanziando professionisti sanitari all’interno dei reparti di diabetologia e pediatria degli ospedali di Rimini, Cesena e Forlì in supporto al personale ospedaliero e finanzia il primo progetto in Italia di assistenza medica domiciliare per la persona con diabete non autosufficiente, realizza le proprie attività e servizi solo grazie alla generosità di aziende e privati. “Siamo immensamente grati al Riccione Beach Arena per la grande generosità e disponibilità che ha mostrato subito nell’accogliere l’iniziativa ed alle aziende del territorio, che dimostrano un grande cuore e solidarietà, sostenendo questa iniziativa: SGR, Farmacie Comunali Riccione, Etichettificio Dany, Mamma Bio, Inoltre - Eurocom Innovazione, Camping Adria Riccione, Cooperativa Cento Fiori, Multigraph, Oliviero ed Exis. Sono persone come loro e chi parteciperà al torneo Diabete Beach Tennis che ci fanno sperare che si possa realizzare un mondo in cui il diabete non sia d’ostacolo alla realizzazione dei sogni anche dei più piccoli.” Pierre Cignani, presidente Diabete Romagna Onlus.

Il torneo sarà un torneo misto giallo, maschile e femminile, con ritrovo previsto per le ore 15.00 ed inizio per le ore 15.30. Il contributo di iscrizione è di 12.00 euro con aperitivo finale e maglietta. L’intero ricavato contribuirà a finanziare progetti a favore di bambini con diabete come i campi estivi per bambini e famiglie, il supporto psicologico per la gestione della malattia, il dietista e l’acquisto di strumentazione sanitaria.