Domenica 21 Luglio20:40:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio, con la benedizione di Zac e Costacurta parte il progetto 'Riccione Football’s Future'

Coinvolte la Polisportiva Comunale e il Riccione Calcio 1929. Pederiva il dt, Manzaroli il responsabile

Sport Riccione | 20:41 - 03 Luglio 2019 i relatori alla conferenza stampa i relatori alla conferenza stampa.

“Vieni a giocare con noi!” è lo slogan di Riccione Football’s Future”, il nuovo progetto di calcio giovanile della Perla Verde. E’ stato presentato mercoledì nel nuovo bar esterno Aqua Blu dello Stadio del Nuoto di Riccione e vede unite la locale Polisportiva Comunale  - che inserisce anche il calcio tra le numerose attività (21)  - e il Riccione Calcio 1926 rappresentata da Paolo Pascucci. La società della Perla Verde (Prima categoria) sarà lo sbocco naturale dei ragazzini dai 5 ai 12 anni che usciranno da Riccione Football’s Future.
Il direttore tecnico sarà Il guru del calcio giovanile locale (e non solo), Firmino Pederiva, il responsabile tecnico Pierangelo Manzaroli ex ct della Nazionale di San Marino, con uno staff di tecnici  in possesso del patentino Uefa A-B C (Chicco Berardi, Ermanno Zanzini, Luca Righi per il momento) e preparatori atletici abilitati. La scuola calcio sarà una  delle 80 società affiliate all’Atalanta rappresentata in sede di presentazione  da Loris Margotto e da Stefano Bonaccorso, rispettivamente responsabile Scuole Calcio e coordinatore dell’attività di base del club orobico. Una partnership resa possibile grazie al ds del club nerazzurro riminese Lele Zamagna, assente per motivi di salute, al quale l’amico di lungo corso nonché suo ex allenatore, Firmino Pederiva, ha mandato un saluto affettuoso di pronta guarigione. 
Ad illustrare l’iniziativa lo stesso Pederiva e Manzaroli, Giuseppe Solfrini, presidente della Polisportiva Comunale Riccione. Tra gli ospiti il sindaco di Riccione Renata Tosi. In platea tecnici e uomini di calcio come Paolo Mazza, Franco Nanni, Lorenzo Magi.Manzaroli ha spiegato che sono i ragazzi al centro del progetto, la loro crescita sarà curata a 360 gradi, con attenzione allo sviluppo psico fisico, agli aspetti socio-psico-pedagogici, che, insieme all’area tecnico-tattica, costituiranno la base del metodo proposto dalla nuova realtà: l’attività calcistica sarà affiancata – come accade in altri paesi europei – da un’altra disciplina sportiva come il nuoto.
L’obiettivo è quello di far vivere ai ragazzi esperienze formative in cui il gioco, il benessere, la corretta crescita sportiva e il divertimento saranno sempre al centro di ogni attività.
Pederiva ha aperto il progetto a tutte le realtà calcistiche della Perla Verde in un auspicabile spirito di collaborazione “affinché i ragazzi possano fare ciò che a loro più piace”. Inoltre ha sottolineato la qualità del partner nerazzurro “gente che sa fare calcio e che cercheremo di ripagare nel modo migliore possibile”.
“Crediamo nei giovani che nella nostra filosofia non sono un costo ma un investimento – ha detto Bonaccorso – è importante la formazione calcistica per dare la possibilità a tutti di inseguire il sogno di diventare calciatori, ma anche l’educazione sportiva per fare di ogni ragazzo prima di tutto un bravo cittadino”. Sarà importante a questo riguardo il confronto continuo tra famiglie e tecnici. Quattro le direttrici del lavoro degli allenatori: competenze tecniche, organizzative, relazionali e metodologiche.
A benedire l’iniziativa Billy Costacurta e Alberto Zaccheroni, il ct della Nazionale degli Emirati Arabi Uniti, a metà degli anni Ottanta allenatore del Riccione e soprattutto grande amico di Pederiva dai tempi di Cesenatico in C2: 'Firmi' alla guida della prima squadra e Zac non ancora trentenne di quella della Allievi. “La passione di Firmino è straordinaria e così la sua competenza, l’iniziativa avrà successo anche perché storicamente il territorio esprime talenti” ha assicurato Alberto.
OPEN DAY Tra luglio (22 e 29 al Parco della Resistenza) e agosto (21-23-28 e 30 al complesso sportivo Jimmy Monaco) e a settembre (le prime quattro settimane, dal lunedì al giovedì) dalle 17 alle 19 sono organizzati Open Day. Per info: 0541-644410.
Stefano Ferri