Sabato 16 Novembre23:53:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pestaggio a Cattolica, identificati tutti gli autori: sono di origine campana

Dovranno rispondere del reato di lesioni aggravate in concorso

Cronaca Cattolica | 07:03 - 04 Luglio 2019 Carabinieri, foto di repertorio Carabinieri, foto di repertorio.

Sono stati identificati i componenti del branco responsabile di una brutale aggressione nei confronti di una coppia di fidanzati 18enni di Cattolica, fatti avvenuti nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 giugno sul lungomare della "Regina". Si tratta di cinque campani, da anni residenti a Cattolica, di età compresa tra 18 e 24 anni, più un minorenne. Due di loro sono stati denunciati dai Carabinieri con l'accusa di lesioni aggravate in concorso, ma le indagini proseguono, perché del gruppo facevano parte altri due individui non identificati. Tutti responsabili di un pestaggio violento, con calci, pugni e tirapugni, nei confronti in particolare del ragazzo, che ha riportato la frattura del setto nasale, dimesso dall'ospedale con una prognosi di 25 giorni. Sette invece quelli per la fidanzata, con una ferita vistosa al labbro. La violenza si era scatenata alle rimostranze del 18enne (assistito dall'avvocato Massimo Melillo), dopo alcuni complimenti a sfondo sessuale e avances pronunciati dal branco verso la fidanzata.