Sabato 20 Luglio03:36:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubava nelle case travestito da ciclista confondendosi tra i veri cicloamatori

L'uomo girava con una costosa mountain bike e abbigliamento sportivo

Cronaca Rimini | 16:13 - 03 Luglio 2019 Ciclisti in mountain bike, foto di repertorio Ciclisti in mountain bike, foto di repertorio.

Per compiere furti si travestiva da ciclista, con tanto di costosa mountain bike al seguito, confondendosi durante le sue scorrerie fra i tanti cicloamatori presenti sulle strade della Romagna, ma la memoria fotografica di un ispettore di polizia lo ha tradito. E' stato denunciato alla procura della repubblica di Forlì un 56enne pugliese, residente a Rimini, già conosciuto per svariati precedenti penali, ritenuto autore di un tentato furto aggravato e un furto in abitazione, commessi a Forlì nel periodo delle festività pasquali. Durante le indagini, osservando le foto scattate dalle telecamere nelle zone dei furti, un investigatore ha riconosciuto una sua vecchia conoscenza, già arrestata nel 2014, e solita indossare i panni del cicloamatore. L'uomo nel frattempo si era reso irreperibile, ma la polizia ferroviaria ieri lo ha notato e fermato, con l'inseparabile mountain bike e abbigliamento sportivo, su un treno regionale diretto a Rimini.