Martedž 16 Luglio13:03:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, ubriaco, litiga con i genitori e cade dal balcone, grave 29enne

Un volo dal terzo piano, operaio di nazionalità ucraina in prognosi riservata

Cronaca Rimini | 07:05 - 02 Luglio 2019 Ambulanza in azione (immagine di repertorio) Ambulanza in azione (immagine di repertorio).

Completamente ubriaco litiga con i genitori, si appoggia al balcone, perde l'equilibrio e vola disotto. E' successo a Rimini nella notte tra domenica e lunedì. Protagonista della vicenda un operaio di nazionalità ucraina di 29 anni. Il giovane era tornato a casa ubriaco, aveva discusso pesantemente con i genitori e, una volta uscito sul terrazzo per prendere aria, ha perso l'equilibrio ed è caduto dal terzo piano. Immediatamente soccorso si trova all'ospedale Bufalini di Cesena in prognosi riservata. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, sarebbe stata una fatalità non un gesto intenzionale. Il 29enne sarebbe stato talmente stordito dai fumi dell'alcool, da non rendersi conto di essersi sporto troppo dal balcone.