Venerd 19 Luglio21:36:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, mirino su Riccardo Casini come centrocampista d'ordine: si è svincolato dall'Arzachena

Ferrarese, classe 1992, nelle due ultime due stagioni ha giocato 68 partite. Marchetti più lontano

Sport Rimini | 15:42 - 01 Luglio 2019 Il centrocampista Riccardo Casini obiettivo di mercato del Rimini Calcio Il centrocampista Riccardo Casini obiettivo di mercato del Rimini Calcio.

Il Rimini ha messo le mani sul mediano Riccardo Casini, classe 1992, svincolatosi dall'Arzachena dopo la mancata iscrizione del club sardo, un evento che ha spiazzato lo stesso giocatore: pochi giorni prima, infatti, aveva rinnovato il contratto per altri due anni. L'indiscrezione di Tuttolegapro trova conferma in ambienti isolani e non solo. La fumata bianca pare vicina.

LA SCHEDA Casini, assistito dal procuratore Paolo Tricoli, è ferrarese, cresciuto nel settore giovanile del Bologna, con un buon curriculum in serie C: Prato (29 presenze), Catanzaro (17), Forlì (23, stagione della retrocessione in D ai playout con la Pro Piacenza, con tre allenatori cambiati: il ds non era allora Sandro Cangini), negli ultimi due campionati all'Arzachena (33 e 35 presenze con una rete). In mezzo due stagioni in serie D con Torres (29 e 4 gol), Grosseto (13) e da gennaio nello stesso anno Rieti (16).

Si tratta di un centrocampista di 1,80, non da ultimo passaggio, ma di ordine: può fare la mezzala o il vertice basso davanti alla difesa, o uno dei due centrocampisti centrali nel 4-2-3-1. Generoso, disciplinato, affidabile, tira anche punizioni e calci d'angolo. Un giocatore che mister Petrone conosce bene: spesso, prima dell'avventura riminese, il tecnico è stato più volte spettatore delle partite dell'Arzachena. E del resto Casini, compagno di squadra di Cecconi, pare molto lusingato dall'interesse del Rimini Calcio. Non resta che attendere gli sviluppi.

MARCHETTI PIU' LONTANO Intanto pare che debbano dividersi le strade tra il Rimini e il difensore Stefano Marchetti, di proprietà dell'Atalanta. Il giocatore, reduce da qualche giorno di vacanza in Riviera, ha avuto un contatto col club biancorosso. "Ho 21 anni, sono in una fase cruciale della mia carriera, vorrei garanzie di un utilizzo con una certa continuità – spiega - mister Petrone con cui ho parlato non mi ha potuto dare queste certezze. Altre squadre? Vedremo nelle prossime settimane, a Rimini sono stato bene, tutto è possibile”. Si parla con insistenza del Renate tra le altre.

Da ricordare che Marchetti rientra nel ristretto novero di under che portano contributi, essendo un 98 con già una buona esperienza di categoria. Conosce l'ambiente, non ha problemi di inserimento, è serio, ha struttura fisica ed ha dimostrato di avere ampi margini di crescita. Tuttavia, poichè non è possibile ottenere più di sei prestiti dalle società di A e B, il Rimini - riempiendo una delle sei caselle col portiere under - evidentemente preferisce puntare su una difesa esperta, in particolare per quanto riguarda la coppia centrale e lasciare andare un baby seppur affidabile come Marchetti. Ma andrà davvero così?
ste.fe.