Giovedý 17 Ottobre15:17:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Incendio hotel Misano, il bilancio è di 2 feriti e 10 intossicati. Sono 101 le persone evacuate

Le fiamme, pare si siano scatenate da una lavatrice nel sottotetto dell'albergo

Cronaca Misano Adriatico | 15:21 - 01 Luglio 2019 La titolare è rimasta ustionata ed è stata trasportata all'ospedale Bufalini di Cesena La titolare è rimasta ustionata ed è stata trasportata all'ospedale Bufalini di Cesena.

E' di due feriti e dieci intossicati il bilancio del vasto incendio divampato intorno alle 10 all'hotel Augustus di via Sardegna a Misano Adriatico. La titolare è rimasta ustionata ed è stata trasportata all'ospedale Bufalini di Cesena, dove è ricoverata in gravi condizioni, in prognosi riservata. Ferito anche il marito, trasportato invece all'ospedale di Rimini e in condizioni meno serie. Per spegnere le fiamme, che pare si siano scatenate da una lavatrice nel sottotetto dell'albergo, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cattolica oltre a quattro mezzi da Rimini, più i carabinieri e polizia locale. La struttura è stata evacuata.  Nelle prossime ore, a seguito della relazione dei vigili del fuoco, il Sindaco Fabrizio Piccioni provvederà a firmare un’ordinanza di chiusura della struttura alberghiera per motivi di sicurezza. L’accesso sarà riservato solo al personale autorizzato che dovrà provvedere a ripristinare i servizi. Gli ospiti della struttura saranno ridistribuiti negli altri hotel di Misano Adriatico i quali si sono totalmente messi a disposizione dopo essere stati contattati dal personale dell’Ufficio Iat. Per tutta la giornata di lunedì e per i prossimi giorni, il Comune di Misano Adriatico metterà a disposizione i propri addetti, al fine di soddisfare le esigenze degli sfortunati turisti rimasti senza vitto e alloggio.

Sono 101 le persone evacuate dall'albergo. Gli ospiti della struttura, informa il Comune di Misano, saranno ridistribuiti negli altri hotel della cittadina, che si sono messi a disposizione dopo essere stati contattati dal personale dell'Ufficio Iat. Anche il sindaco Fabrizio Piccioni e il personale dell'ufficio tecnico comunale sono stati sul posto, coordinando le operazioni di sicurezza. Al momento del rogo non erano presenti clienti ma solo i proprietari e dipendenti. Nelle prossime ore, a seguito della relazione dei vigili del fuoco, il sindaco firmerà un'ordinanza di chiusura dell'hotel per motivi di sicurezza. L'accesso sarà riservato solo al personale autorizzato che dovrà provvedere a ripristinare i servizi.