Mercoledý 24 Luglio06:56:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuoto Master, la riminese Elisa Celli frantuma il record italiano dei 100 rana

L'ex nuotatrice professionista conquista il titolo italiano nella categoria M25

Sport Riccione | 06:12 - 30 Giugno 2019 La riminese Elisa Celli sul podio con la medaglia d'oro La riminese Elisa Celli sul podio con la medaglia d'oro.

Elisa Celli protagonista ai Campionati Italiani di Nuoto Master in corso alla piscina comunale di Riccione. L'ex professionista ranista riminese, portacolori della squadra di San Marino, ha conquistato il titolo italiano nella categoria M25 con un ottimo tempo di 1'13''02, record italiano dei 100 rana in vasca lunga. "Ho ritoccato il mio personale ottenuto nella prima gara a cui ho partecipato nel maggio 2019, il trofeo Master a San Marino". Elisa, classe 1990, è stata nuotatrice agonista dall'età di 8 anni. Ha iniziato a Rimini, poi nel 2000 Fabio Bernardi l'ha voluta fortemente a Riccone. Elisa ha conquistato i campionati italiani assoluti di nuoto nel 2012 e 2014, si è qualificata nel 2014 agli Europei di Berlino ed è stata più volte in nazionale. Dopo vent'anni di soddisfazioni in vasca ha deciso di smettere. L'ultima partecipazione ai campionati italiani assoluti del 2017 e poi il ritiro. "Ho lasciato il nuoto agonistico perché sono arrivata a un punto in cui era difficile progredire sul piano dei risultati, inoltre dopo 20 anni facevo fatica a trovare nuovi stimoli", racconta Elisa, che ha iniziato nel 2017 a ricoprire il ruolo di allenatrice dei giovani nuotatori di San Marino e della squadra Master. "Il gruppo, la forte coesione di esso, il divertimento nelle ore trascorse con loro, mi ha spinto a provare, a rimettermi in gioco". Così Elisa ha iniziato a prendere parte alle gare master. Nessun obiettivo per il futuro, ma solo la voglia di divertirsi, quella voglia che si era momentaneamente sopita a causa della pressione di anni e anni di nuoto agonistico.