Mercoledž 23 Ottobre12:54:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Colpo di caldo su un tetto a Santarcangelo: l’operaio non ce l’ha fatta, è morto in ospedale

La Procura ha aperto un’inchiesta: il 60enne stava lavorando in cantiere quando si è sentito male

Cronaca Santarcangelo di Romagna | 15:16 - 28 Giugno 2019 L’operaio stava lavorando sul tetto quando è svenuto improvvisamente a causa del caldo L’operaio stava lavorando sul tetto quando è svenuto improvvisamente a causa del caldo.

Non ce l'ha fatta l’operaio 60enne dipendente di una ditta di Potenza che ieri pomeriggio si era sentito male per via del forte caldo che sta investendo da giorni anche la nostra provincia. Al lavoro sul tetto di una casa in costruzione in via Cavallotti a Santarcangelo, si è sentito improvvisamente male accasciandosi a terra. Trasportato d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena dopo l’intervento fondamentale dei Vigili del Fuoco, chiamati per il recupero sul tetto, l’uomo si è presentato subito agli occhi dei medici in condizioni critiche. Giovedì sera la notizia della morte. La Procura ha aperto un’inchiesta per accertare le cause del decesso.