Domenica 25 Agosto00:36:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO Il grande week end di sport a Misano, tutti i numeri del successo

Superbike, Round dei Felliniani, Italiano di Flat Track e Memorial Filippini di pattinaggio hanno colorato Misano

Attualità Misano Adriatico | 14:27 - 26 Giugno 2019 FOTO Il grande week end di sport a Misano, tutti i numeri del successo

Doveva essere una festa e festa è stata. Anche sopra le più rosee aspettative. Il primo grande week end dedicato ai motori che è andato in scena a Misano ha fatto registrare numeri molto positivi che, nonostante il maltempo, sono ricaduti sul territorio in termini di presenze sia nelle strutture alberghiere che nelle realtà commerciali, ristoranti e negozi, del territorio misanese.

Il mondiale Superbike, Riviera di Rimini Round ha fatto registrare un incremento molto positivo di numeri rispetto allo scorso anno (oltre 70mila presenze in 3 giorni) e la formula che prevede gare il sabato e la domenica porta tanti appassionati delle due ruote in riviera.

Ma il week end si era aperto con il tradizionale appuntamento con il Round dei Felliniani che già da alcune edizioni inaugura le parate sul lungomare e nel centro di Misano dei possessori di Harley Davidson. Un evento organizzato da Riccione Chapter che nonostante la pioggia che ha imperversato nella giornata di sabato ha portato a Misano oltre 300 Harleysti provenienti da tutta Italia.

La tre giorni che ha consacrato Misano capitale dei motori si è conclusa domenica con il Campionato Italiano di Flat Track. Inizialmente previsto per sabato, la gara, organizzata dal Bikers Cave in collaborazione con la Fondazione aMisano ha visto scendere in pista all’Arena 58 in migliori piloti tricolori della disciplina che hanno colorato l’ovale di via Romagna.

A coronare il grande fine settimana di sport è stata la conclusione del Memorial Filippini trofeo internazionale di Pattinaggio Artistico organizzato dalla società Pietas Julia che da anni ormai sposta un flusso turistico sportivo importante per Misano. Al Palasport in 9 giorni ha portato 800 atleti italiani e stranieri partecipanti per un totale di circa 4500 presenze tra associazioni dilettantistiche italiane e straniere, giudici, tecnici e famiglie appassionate al seguito. Questo trofeo gode di una rinomanza internazionale che lo pone tra i più importanti del mondo e che Misano ha il piacere di poter ospitare ogni anno. 

“Abbiamo iniziato ufficialmente l’estate con il botto e non potevamo farlo se non con i motori – spiega il Sindaco Fabrizio Piccioni -. Abbiamo affiancato all’evento trainante cioè il mondiale SBK, altre due kermesse che ormai trovano in Misano il loro luogo ideale. Sono convinto che questa formula, lavorando con le categorie economiche possa diventare, grazie alla programmazione, un valore aggiunto per il prossimo anno. Lo sport motore del turismo soprattutto in apertura della stagione balneare che consente ai nostri operatori turistici di lavorare fin da giugno con numeri soddisfacenti “

“Purtroppo il maltempo ci ha creato molti problemi ma grazie al lavoro incessante di tutti siamo riusciti comunque a posticipare l’italiano di Flat Track a domenica – spiega il Presidente della Fondazione aMisano Luigi Bellettini - e ringrazio i ragazzi del Bikers Cave per il loro impegno. Mi piace sottolineare la sinergia che abbiamo avuto con il Misano World Circuit. Penso che sia un buon viatico per la programmazione estiva legata ai grandi eventi di sport che ospiteremo”.