Sabato 24 Agosto11:50:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Athletic Poggio, arriva l'ex Bellaria Gambuti

Il giocatore classe '94 è un attaccante che ha militato anche nei settori giovanili di Rimini e San Marino

Sport Poggio Torriana | 12:13 - 26 Giugno 2019 Filippo Gambuti in azione con la maglia del Bellaria Filippo Gambuti in azione con la maglia del Bellaria.

Estate caldissima per l'Athletic, non solo a livello di temperature. Infatti la dirigenza bernese è impegnatissima nella preparazione del prossimo campionato, con l'allestimento della rosa certamente tra le attività principali da seguire. E così dopo gli arrivi confermati nei giorni scorsi (Roberto Neri, i fratelli Vincenzi, Paolo Fabbri e Giulio Clementi) la società di via Costa del Macello annuncia anche il tesseramento di Filippo Gambuti.

Classe '94, cresciuto nei settori giovanili di Junior Valmarecchia, San Marino, Rimini e Bellaria, l'atleta in questione spicca per velocità ed abilità di tiro. Doti che, unite ad una particolare duttilità tattica, gli permettono di svariare praticamente su tutto il fronte offensivo nelle posizioni di ala, esterno e seconda punta. Insomma un giocatore prezioso già apprezzato a Pietracuta (due anni in Promozione), Perticara (quattro stagioni in Seconda) e Bellaria (l'anno passato, in Prima).


“Ho scelto l'Athletic per abbracciare un'altra sfida personale, ed anche per come la dirigenza è stata in grado di farmi sentire importante nel volermi. - spiega Gambuti - Mi affascina il poter conoscere una nuova società ed un nuovo gruppo di ragazzi che, personalmente, ho solo incontrato sui campi da gioco. Sarà stimolane scoprire fin dove possiamo competere nel prossimo campionato”.


Il 25enne agonista riminese non vede l'ora di tuffarsi nell'avventura a tinte arancioazzurre. “Mi aspetto un torneo combattuto, durante il quale spero il Poggio riesca a recitare un ruolo da protagonista. Non mi piace pormi obiettivi in termini di statistiche individuali: auspico solo di contribuire nel miglior modo possibile, per aiutare la squadra a raggiungere dei risultati importanti”.